in

Bologna-Juve: tre punti buoni ma…

bologna-juve editoriale 2019

La Juventus ha giocato a Bologna la sua peggiore partita della stagione. Era prevedibile, o forse no, avere un contraccolpo pesante dopo la sconfitta contro l’Atletico. Era auspicabile una forte reazione. La Juventus per lunghissimi tratti ha subito il gioco avversario che non si è concretizzato più che altro per la poca forza offensiva dei nostri avversari. La Juve ha giocato prevalentemente di rimessa senza peró quasi mai esser pericolosa se non nell’azione del gol.  Allegri ha provato Cancelo alto a destra e non è stato un bell’esperimento. Ha dato un mezzo turno di riposo a Dybala e Pjanic, ma per vedere un poco di luce è dovuto entrare l’argentino. Benino Bernardeschi e Bentancur un poco male tutti gli altri.

Bene anche Perin che nel finale evita il gol del pari con un doppio intervento e l’aiuto del palo. Alla fine per poter portare a casa i tre punto utili al campionato Allegri opta addirittura per Chiellini al posto di Berna e la difesa a 5. Si diceva che la vera Juve si sarebbe dovuta vedere ora fra Febbraio e Marzo quando saremmo dovuti andare a mille. Credo che qualcosa si sia sbagliato.