Interviste Juventus news

Blanc: “Sapevo Zaccheroni fosse l’uomo giusto”

blancLa Juve ha semrpe dimostrato grande impegno per il sociale: questa volta è toccato a L’Aquila. Il presidente Jean Claude Blanc ha consegnato stamane a Vinovo due minibus da nove posti al presidente dell’Aquila Calcio Elio Gizzi. «Con la consegna di questi due minibus – ha dichiarato Blanc – abbiamo voluto dare un sostegno concreto a una realtà sportiva colpita dal terremoto. Un contributo che testimonia la nostra vicinanza agli sportivi aquilani e al calcio minore».\r\nVisto l’imminente impegno di Europa League, il presidente non poteva non concedere qualche buttuta sull’attualità sportiva del club bianconero. «Si lavora molto e ovviamente dobbiamo fare altri passi avanti, teniamo i piedi per terra, partita dopo partita. Marzo è un mese importante, con scontri diretti, andremo a giocare queste partite con la stessa serietà delle ultime settimane. Cosa è cambiato negli ultimi tempi? Piccole cose, l’atteggiamento generale. Comunque non è il momento di dire quello che è cambiato, l’importante è che sono cambiati i risultati, ci sono ancora tante partite, continuiamo così tutti uniti per portare avanti questo progetto e puntare in alto».\r\nZaccheroni sta facendo indubbiamente bene, merita una riconferma o a giugno ognuno per la sua strada? «Zaccheroni mi è sempre piaciuto molto dall’inizio, dal primo contatto che abbiamo avuto, la stima è altissima. Il futuro si affronta oggi con le partite che ci sono, il futuro è questo, ci sarà tempo più avanti per fare altre valutazioni».