Bilancio Juventus 30 giugno 2022: rosso di 254,3 milioni, crolla il debito

Tutti i numeri del documento contabile approvato oggi dal Cda della Juve

bilancio juventus giugno 2022

Concluso il Cda della Juventus con l’approvazione del bilancio al 30 giugno 2022. Il club bianconero, comunica che l’esercizio evidenzia una perdita di 254,3 milioni di euro contro i 209,9 milioni al 30 giugno 2021. “Il Consiglio di Amministrazione – si legge nella nota del club torinese – ha deliberato di sottoporre all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti un piano di compensi basati su strumenti finanziari denominato “Piano di Performance Shares 2023/2024- 2027/2028″ e la proposta di autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie”.

Bilancio Juventus 2022-2023: crolla il debito

Tra gli altri dati che emergono, c’è quello relativo all’indebitamento netto, che al 30 giugno 2022 ammonta a 153 milioni di euro “in riduzione di 236,2 milioni rispetto al dato al 30 giugno 2021 (€ 389,2 milioni) a seguito del perfezionamento del predetto aumento di capitale (€ +393,8 milioni), i cui effetti sono stati in parte compensati dai flussi negativi della gestione operativa (€ -32,1 milioni), dai pagamenti netti legati alle Campagne Trasferimenti (€ -110,1 milioni), dagli investimenti in altre immobilizzazioni (€ -1 milione), dall’esborso per oneri finanziari e da altre voci minori (€ -14,4 milioni)”. Aumenta il patrimonio netto, che sale da 28,4 milioni del 30 giugno 2021 a 169,4 milioni di euro.

Qui il documento ufficiale completo