Bernardeschi-Juventus: ecco quando avverrà l’incontro per il rinnovo

La dirigenza bianconera incontrerà Pastorello tra gennaio e febbraio

barnardeschi juventus rinnovo

Federico Bernardeschi corre verso il rinnovo con la Juventus a suon di prestazioni. Al momento non c’è una trattativa ufficiale per il prolungamento del contratto in scadenza a giugno 2022, come confermato dal suo nuovo agente Pastorello, ma qualcosa si muove. Ne parla oggi Tuttosport, secondo cui non ci sarebbe preoccupazione né da parte del calciatore, né da parte della società bianconera. Cherubini e Arrivabene avevano iniziato a parlare di un eventuale prolungamento con il suo precedente procuratore, Mino Raiola, al quale era stato prospettato un taglio dello stipendio di circa il 30% (guadagna 4 milioni più bonus).

Bernardeschi-Juventus: incontro tra gennaio e febbraio

La volontà del calciatore è quella di restare alla Juve, perché il rapporto con Massimiliano Allegri è ottimo e il tecnico livornese lo ha saputo ricostruire mentalmente. Oggi Bernardeschi è il miglior assistman della rosa bianconera (6) ed è tornato al gol contro il Cagliari dopo 513 giorni dall’ultima marcatura. Tra gennaio e febbraio, ovvero quando l’ex viola potrebbe iniziare a trattare con un altro club, è previsto un primo approccio tra le parti. Si va verso l’happy ending, poiché le voci sul Barcellona non trovano conferme: Bernardeschi non sarà un titolarissimo, ma ha dimostrato di essere un elemento che nella rosa della Juventus ci può stare.