Bernardeschi-Juventus 2024: pronto il rinnovo con aumento di stipendio

bernardeschi rinnovo juventus aumento

Tra i calciatori della Juventus in odor di rinnovo c’è anche Federico Bernardeschi. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da radio mercato, la dirigenza bianconera sta valutando attentamente la posizione dell’ex viola. Il contratto del fantasista di Carrara scadrà a giugno 2022, ma l’intenzione della Juve è quella prolungare per altri due anni, ovvero fino al 2024, con tanto di aumento di stipendio. L’ingaggio attuale di Bernardeschi è di 3 milioni più bonus, ma c’è la disponibilità ad un aumento fino a 4 milioni.

Bernardeschi: dalla possibile cessione al rinnovo

Dopo le voci estive, infatti, secondo cui Bernardeschi era stato vicino al trasferimento al Barcellona in uno scambio con Ivan Rakitic, il numero 33 avrebbe convinto del tutto il tecnico Maurizio Sarri. Le due reti in nazionale (la prima con la Grecia, la seconda con il Liechtenstein) avrebbero inoltre portato ad un’accelerazione alla trattativa per il rinnovo. La Juventus sta lavorando anche ad altri prolungamenti, tra cui quelli di Buffon, Chiellini, Cuadrado, Matuidi e Szczesny.