Bernardeschi: “Il 2021 anno del mio equilibrio”, ora il rinnovo

Dalla Juventus all’Europeo, passando per la vita privata: il numero 20 bianconero ha ritrovato la serenità

bernardeschi 2021 rinnovo

Federico Bernardeschi ha rilasciato un’intervista di fine anno a DAZN. Il centrocampista della Juventus, 27 anni, spesso criticato e vilipeso sui social network, ha chiuso i 12 mesi in crescendo, rendendosi molto utile alla causa bianconera. “Il 2021 è stato un anno meraviglioso – dichiara il calciatore di Carrara – non mi posso lamentare perché ho vinto due trofei con la Juventus, ho vinto un Europeo con la Nazionale, mi è nata una figlia, abbiamo comprato casa, ci siamo sposati con mia moglie. Quindi io proprio da lamentarmi non ho niente, per questo dico che ringrazio anche i momenti difficili. Perché detta così, elencando queste cose, sembra un anno pazzesco, in realtà in questo anno ci sono stati tanti momenti difficili. Lo definirei l’anno dell’equilibrio. Io penso di aver trovato definitivamente il mio equilibrio”.

Bernardeschi: rinnovo con la Juventus la priorità del 2022

Il ritorno di Massimiliano Allegri alla Juve lo ha sicuramente aiutato nel suo tornare un giocatore di calcio dopo momenti davvero difficili. Ora si parla di rinnovo, con la Vecchia Signora che gli avrebbe proposto un prolungamento al ribasso. Non c’è fretta, dice il suo agente Federico Pastorello, perché con ancora 6 mesi davanti prima della scadenza si valuteranno anche eventuali altre proposte. La priorità, però, sembra essere la maglia della Juventus e tutti gli indizi portano verso un prolungamento.