in

Bentancur non si vede più in campo: è davvero pronto per la Juventus?

Rodrigo Bentancur Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Rodrigo Bentancur è finito ai margini della rosa della Juventus. Dopo un inizio di stagione nel quale aveva destato ottime impressioni, il giovane nazionale uruguayano non è stato quasi mai chiamato in casa negli impegni recenti. Le amichevoli estive avevano infiammato i tifosi bianconeri, poiché l’ex Boca aveva dimostrato di avere personalità da vendere per un ragazzo di 20 anni. Inevitabili i complimenti di Massimiliano Allegri, che appena ha potuto lo ha mandato in campo per fargli fare esperienza nel calcio europeo. Addirittura, causa emergenza totale in mediana, ha giocato titolare contro il Barcellona al Camp Nou. Oltre che per personalità e tecnica, Bentancur aveva impressionato anche per i risultati ottimi durante i test fisici.

Negli ultimi mesi, però, le cose sono cambiate drasticamente e per il sudamericano c’è stato sostanzialmente lo stesso trattamento riservato a Claudio Marchisio. Nemmeno la lunga assenza di Matuidi ha consentito al ragazzo cresciuto nel Boca Juniors di trovare spazio tra i titolari. Possibile che mister Allegri abbia cambiato idea così repentinamente? Il discorso, come sottolinea oggi la ‘Gazzetta’, è abbastanza complesso, perché la stima del mister non è mai venuta meno. Il tecnico livornese crede molto nelle doti tecniche di Bentancur, probabilmente meno in quelle fisiche. Non è un caso, infatti, che in una sfida delicata come il derby della Mole gli sia stato preferito Sturaro, elemento probabilmente di qualità non eccelsa, ma che garantisce tanta quantità.

Bentancur via? Non se ne parla

Contro il Tottenham, l’uruguagio e Marchisio sono stati a lungo in lizza per una maglia da titolare, ma poi Allegri non si è fidato e ha preferito tornare alla linea mediana a due. In buona sostanza, l’allenatore lo considera principalmente un vice Pjanic, ma il bosniaco con Higuain è l’elemento della rosa bianconera che ha giocato di più. Non è un caso che l’ultima partita da titolare Bentancur l’abbia giocata a fine 2017, poi qualche comparsa con Chievo, Atalanta, Fiorentina e Tottenham. A Vinovo si lavora per irrobustirlo, perché la dirigenza bianconera non ha alcuna intenzione di cederlo in prestito la prossima stagione. Questo campionato gli dovrà servire da spartiacque per aumentare il numero delle presenze a partire dalla stagione 2018-2019.