Bentancur: la Juve fissa il prezzo per fare plusvalenza

Dalla Spagna nuove voci su un interesse dell’Atletico Madrid per rodrigo Bentancur

bentancur prezzo plusvalenza juve

La Juve è pronta a fare di Rodrigo Bentancur la prossima plusvalenza, ma solo se arriverà l’offerta giusta. I campioni d’Italia si trovano nella condizione di dover ascrivere a bilancio 100 milioni di plusvalenze da qui al 30 giugno ed è inevitabile che in situazioni come queste nessuno sia più incedibile. Al prezzo giusto, anche elementi utili alla causa finiscono per essere portatori di un tesoretto al quale non si può rinunciare. Nello specifico, per l’ex Boca Juniros si è stabilita la soglia dei 40 milioni.

Bentancur: l’Atletico Madrid si rifà sotto

Sotto quella cifra non se ne parla, ma chi si presenterà alla dirigenza bianconero con almeno 40 milioni, si porterà via Bentancur. Lo scrivono in Spagna, dove tornano a circolare voci di un interessamento dell’Atletico Madrid. Diego Simeone è da sempre a caccia di calciatori sudamericani più facilmente plasmabili al suo credo calcistico. Non trovano conferma, al momento, le voci relative ad un trasferimento al Bayern Monaco, circolate qualche settimana fa.

La clausola pro-Boca

In settimana, l’agente di Bentancur ha ribadito che la permanenza a Torino non dipenda solo dalla sua volontà, ma anche dai programmi della Juventus. Ricordiamo che nel contratto dell’uruguayano c’è una clausola del 50% sulla rivendita pro Boca Juniors che in parte è stata disinnescata. Al momento sarebbe rimasto circa il 30% in favore degli argentini.