Bentancur: dalla Juve 2 milioni l’anno al Boca Juniors

Per ogni anno in bianconero (esclusa la prima stagione) un indennizzo al precedente club di Bentancur

bentancur 2 milioni anno boca

Rodrigo Bentancur, 23 anni tra poche settimane, è arrivato alla Juventus nel 2017 in seguito ad un precedente accorso siglato dal club bianconero con il Boca Juniors. La Juve si era assicurata un diritto di prelazione sul centrocampista uruguayano nell’estate del 2015, in occasione della cessione agli Xeneizes di Carlos Tevez. In quell’occasione, la dirigenza della Vecchia Signora aveva ottenuto subito Guido Vadalà (scartato dopo una sola stagione) e opzionato Franco Sebastian Cristaldo, Adrian Andres Cubas ma soprattutto Bentancur.

Ed è stato proprio il “Lolo” il giocatore su cui ha deciso di puntare Fabio Paratici assieme ad allora dg Beppe Marotta nel 2017. Al Boca sono andati per il cartellino 9,5 milioni di euro pagabili in due anni, 3 milioni di bonus e non solo. Per strapparlo alla concorrenza di tanti altri club, tra cui anche il Milan, la Juventus lasciò agli argentini anche un diritto sul 50% di un’eventuale rivendita. Rivendita che, nonostante le pressioni di Barcellona, Manchester City e Atletico Madrid, non c’è stata e non ci sarà.

Bentancur: il compromesso tra Juve e Boca

Comunque sia, per via di un compromesso trovato tra Juventus e Boca, al club gialloblu sono andati, esclusa la stagione 2017-2018, due milioni l’anno come sorta di indennizzo che consente di abbassare stagione per stagione la percentuale di rivendita.