Benatia alla Juventus: affare praticamente fatto, costo totale 24 milioni

Mehdi Benatia

Mehdi Benatia è virtualmente un calciatore della Juventus. Secondo quanto scrive ‘Tuttosport’, l’affare sarebbe stato concluso in occasione degli ottavi di finale di Champions League: il difensore marocchino, ex Roma, si trasferirà a Torino a giugno con la formula del prestito (2 milioni) con riscatto fissato a 22 milioni. Il quotidiano sportivo torinese, cita fonti tedesche ben informate sulle vicende che ruotano attorno al Bayern Monaco, ma ovviamente non si possono dare annunci ufficiali sulla trattativa.\r\n\r\nDopo il trasferimento di Vidal e Coman, dunque, il Bayern Monaco avrebbe restituito il favore alla Juventus: si spiega così la trattativa in via di conclusione tra Martin Caceres, in scadenza di contratto, e il Napoli. La dirigenza bianconera, non proprio contenta del comportamento fuori dal campo e dai frequenti infortuni, avrebbe scaricato il difensore uruguayano, sostituendolo comunque con un top a livello internazionale. A Benatia, 28 anni, andranno 3 milioni di euro a stagione per quattro anni, ma potrebbe non essere l’ultimo affare sull’asse Torino-Monaco: Marotta e Paratici lavorano anche per acquistare Mario Gotze.\r\n

Mehdi Benatia: la carriera

\r\nNato in Francia il 17 aprile del 1987, Benatia è attualmente il capitano della nazionale marocchina. Prima di sbarcare in Italia, ha vestito le maglie di Marsiglia, Tours, Lorient e Clermont. A portarlo in Serie A la famiglia Pozzo, che lo ha poi rivenduto alla Roma nel 2013 in cambio di 13,5 milioni di euro più le comproprietà di Verre e Nico Lopez. I giallorossi, lo hanno poi girato al Bayern Monaco a titolo definitivo per 26 milioni di euro. Con i tedeschi ha un contratto in scadenza a giugno del 2019, ma in estate è destinato ad interrompere il rapporto con i tedeschi per trasferirsi alla Juventus.