in ,

Bayern Monaco Juventus 4-2: interviste ad Allegri, Buffon e Marotta

Beppe Marotta

Bayern Monaco Juventus 4-2 dts: le interviste post partita. Massimiliano Allegri non accampa scuse al termine degli ottavi di finale persi contro il Bayern Monaco. La Juventus è stata vicinissima alla qualificazione: “Dispiace essere eliminati contro una squadra giocando bene con una prestazione del genere – dice il tecnico toscano a Mediaset Premium – , un po’ di mischie, Buffon non ha compiuto grandi parate, Cuadrado ha avuto la palla del 2-0, poi Morata altre due palle importanti, una partita che si poteva riaprire, dispiace perché vincere 2-0 a Monaco non era semplice, abbiamo giocato con personalità, bisogna gestire meglio due palloni ed il primo in fase di uscita”.\r\n\r\nTra l’andata e il ritorno, indubbiamente la Juventus è stata penalizzata dagli arbitraggi:\r\n\r\n“Errori arbitrali? Inutile stare a parlare dell’arbitro – continua Allegri – , faccio i complimenti alla squadra, un test importante confrontarsi e vincere 2-0 a Monaco non era semplice, siamo amareggiati, abbiamo il derby e poi recuperiamo gli infortunati. Morata? Stavamo 2-0 con Mandzukic pensavo che potessero reggere ci siamo abbassati molto, loro hanno alzato i centrali, loro con Morata accettavano l’uno contro uno. Loro data quasi per persa hanno messo molti attaccanti, dovevamo essere più lucidi per fare gol. Dovevamo gestire l’ultima palla in usciti, sono palle che ti portano in fondo alla partita. Risultato giusto fino al 70esimo cinque a zero, calo fisico!? No, hanno intensificato l’azione, Mario arretrava troppo, i due centrali giocavano nella nostra trequarti. Al settantesimo siamo calati, il calcio è bestiale ed abbiamo preso il gol. Coman? Ha fatto una bella partita con una bella palla gol ed un contropiede a campo aperto, un ragazzo bravo che cresce molto, in Germania può crescere bene con una squadra otto spanne sulle altre e può mettere in mostra le qualità,”.\r\n

Bayern Monaco Juventus 4-2: Buffon

\r\nIntervistato da Mediaset Premium, capitan Gianluigi Buffon si esprime così:\r\n\r\n“Il rammarico non è avere preso i due gol ma è avere subito il pari al novantesimo. Sono orgoglioso della squadra che siamo, questa sconfitta deve farci capire che siamo saliti di un altro gradino nel nostro percorso di crescita. Stasera potevamo uscire, ma un conto è farlo in maniera ignobile e un altro è farlo dopo una prestazione del genere. Il calcio è fatto di episodi – continua – e di situazioni che si creano durante la gara. Nel secondo tempo loro hanno fatto un gara prettamente offensiva e hanno concretizzato le occasioni. Questa sconfitta è un ottimo viatico per riuscire ad arrivare, nei prossimi due anni, a quel traguardo che tutti vogliamo”.\r\n

Bayern Monaco Juventus 4-2: Marotta

\r\nIl dg della Juventus, Beppe Marotta, è scatenato contro l’arbitraggio a fine gara:\r\n\r\n“Vorrei sottolineare la prova della squadra e dell’allenatore – dice il dirigente bianconero – , c’è un rammarico per l’errore sull’uno a zero, c’è molto da recriminare, credo che non si possano subire decisioni del genere. Lo dicono le immagini nessuno commento eccetto che il calcio italiano venga protetto. A livello internazionale bisogna farsi tutelare. Non cerco alibi, ho visto rossi per molto meno, certi arbitraggi non fanno bene”.