Il Bayern chiama Douglas Costa: gli ex compagni lo rivorrebbero già a gennaio

Secondo il quotidiano tedesco Bild, il Bayern sta valutando il rientro dalla Juventus di Douglas Costa

bayern douglas costa

I “senatori” del Bayern Monaco rivogliono Douglas Costa e la dirigenza ci sta pensando. Lo riferisce oggi il quotidiano tedesco Bild, anche se il tempo stringe e l’operazione si presenta di livello altissimo di difficoltà. Stando a quanto scrivono i giornalisti tedeschi, i bavaresi sono a caccia di rinforzi sugli esterni d’attacco perché hanno elementi troppo spesso soggetti ad infortuni come Coman e Gnabry. Il mister Flick punta molto sugli attaccanti esterni ed aveva messo nel mirino Leroy Sané del Manchester City, ma l’infortunio ai legamenti ha reso tutto più difficile. Con Guardiola il tedesco era ai ferri corti e il tecnico lo avrebbe lasciato andare senza problemi.

Douglas Costa al Bayern subito? Difficile

È per questo motivo che ora l’obiettivo numero uno sarebbe diventato Douglas Costa, 29enne che il Bayern ha ceduto alla Juventus nell’estate del 2017. A spingere per il ritorno del brasiliano coloro i quali possono fare la voce grossa nello spogliatoio dei campioni di Germania, ovvero Manuel Neuer, Thomas Muller, David Alaba, Joshua Kimmich e Robert Lewandowski. Mancano pochi giorni alla chiusura del mercato invernale e sembra davvero difficile che l’operazione vada in porto, ma in estate ci saranno molte più possibilità.

Sarri “rassegnato” sul brasiliano

È evidente, infatti, che dall’ambiente bianconero traspare delusione per il rendimento di Douglas Costa, purtroppo condizionato costantemente dagli infortuni. Ieri, Maurizio Sarri ha per la seconda volta difeso pubblicamente le scelte fatte dal suo predecessore Massimiliano Allegri, confermando che il brasiliano soffra di una fragilità muscolare che gli impedisce di effettuare certi carichi di lavoro e di giocare con continuità. Un giocatore straordinario “Flash”, che non ha eguali sul panorama calcistico mondiale, ma ogni volta che la Juventus ne ha avuto bisogno, lui era purtroppo in infermeria. Come si può fare affidamento su un elemento che non sai mai quando ti potrà essere realmente a disposizione?