Auriemma: “Arbitro fermato dopo critiche di Marotta e poi…” [VIDEO]

Auriemma arbitro marotta

Raffaele Auriemma, cronista tifoso del Napoli per Mediaset, è stato oggi protagonista di alcune dichiarazioni che stanno facendo assai discutere. Parlando di sudditanza psicologica, Auriemma attacca la Juventus raccontando un aneddoto, a sua volta rivelatogli dal cognato di un arbitro attualmente in attività. Ebbene, secondo il giornalista tifoso napoletano, dopo alcune “critiche” di Beppe Marotta e Antonio Conte, al tempo, il direttore di gara sarebbe stato prima fermato dall’Aia e in seguito, quando è stato chiamato a dirigere la Juve, lascia intendere, l’avrebbe favorita.

“Sono stato una volta a cena con il cognato di un arbitro attualmente in attività. Non vi posso dire il nome, ma vi posso dire cosa è successo. Ebbene questo qui nell’arbitrare la Juve ha comesso qualche errore o qualcosa che non è piaciuta a Marotta e Antonio Conte. E’ stato più di un mese e mezzo senza arbitrare e poi, tutte le volte successive che ha arbitrato la Juve, andate a vedere se ha commesso più quegli errori che la Juventus reputava tali o se tutto sommato non l’ha favorita un po’”.

Parole pesantissime, che potrebbero portare anche la Juventus o lo stesso dg Beppe Marotta ad adire le vie legali.