Calciomercato Juventus

Asamoah: “Vado al Galatasaray”, ma è tutto inventato

Asamoah Juventus
© foto www.imagephotoagency.it
Scritto da Redazione JM

Kwadwo Asamoah al centro di un piccolo giallo proprio nel giorno in cui si parla del suo possibile prolungamento con la Juventus

Kwadwo Asamoah annuncia l’addio alla Juventus? Ma anche no. Oggi pomeriggio sono circolate alcune frasi che il 28enne ghanese avrebbe pronunciato a Fotomac, ma fonti vicine al club bianconero hanno già smentito tutto. Del resto, sembrava sin da subito molto strano che un calciatore dell’esperienza di Asamoah si fosse sbilanciato in maniera così netta sul suo futuro. Ma cosa avrebbe detto l’esterno sinistro ghanese in scadenza di contratto a giugno 2018?

“Con il Galatasaray sono d’accordo già dall’estate, ho deciso dopo lunghe trattative. Ho dato a loro la mia parola e non tornerò mai indietro”. “Ora penso alla Juventus – avrebbe aggiunto il ghanese – ma il Galatasaray è importante per me e sto già seguendo le loro partite con grande interesse. Non vedo l’ora di far parte della squadra”.

Asamoah: la smentita della Juventus

Nulla di vero secondo fonti torinesi: l’ufficio stampa della Juventus fa infatti sapere che Asamoah non ha mai rilasciato dichiarazioni ufficiali in Turchia. La situazione sul suo futuro è ben delineata: a partire dal 1° febbraio 2018 potrà accordarsi con un altro club a parametro zero per la prossima stagione, essendo in scadenza di contratto. Eppure, nelle ultime ore la dirigenza bianconera sta riflettendo seriamente, perché in questo inizio di campionato Asa ha confermato di essersi messo alle spalle definitivamente i problemi al ginocchio operato.

Fino ad oggi è stato chiamato in causa cinque volte ed ha risposto sempre con prestazioni sopra la sufficienza. Considerato che ha ancora 28 anni, Marotta e Paratici stanno valutando seriamente di proporgli un prolungamento di contratto, anche perché di esterni sinistri in giro non ce ne sono tantissimi e lo stesso Alex Sandro sta faticando.

Commenta