Arthur: incontro per la cessione, strada ancora in salita

L’Arsenal interessato al brasiliano, ma solo a certe condizioni

arthur juventus cessione

La Juventus continua a lavorare per la cessione di Arthur, centrocampista brasiliano che ha chiesto di cambiare aria dopo la sua seconda deludente stagione in bianconero. Secondo quanto racconta oggi Tuttosport, ieri a Milano Federico Cherubini ha incontrato l’agente Federico Pastorello. L’ex Barcellona pesa a bilancio 45 milioni di euro e difficilmente sarà ceduto a titolo definitivo. Le prospettive sono quelle di un prestito o di uno scambio. In quest’ottica rimane in piedi l’ipotesi di un trasferimento all’Arsenal in cambio di uno tra Gabriel o Thomas Partey. Strada al momento in salita.

Tra centrocampo e attacco: Juve al lavoro

Quanto all’attacco, novità dalla Spagna per Alvaro Morata: il numero 7 delle Furie Rosse potrebbe rinnovare con l’Atletico Madrid e poi essere prestato nuovamente alla Juventus per 10 milioni e riscatto fissato per altri 10. In uscita Moise Kean, che potrebbe essere sostituito da Marko Arnautovic , dimostratosi ben disposto al trasferimento a Torino. Non tramonta la pista Giovanni Simeone, per il quale però bisognerà attendere il 25 giugno, quando scadrà la clausola per il riscatto da 10 milioni. Se il Verona non li verserà, l’argentino tornerà di proprietà del Cagliari e bisognerà trattare con i sardi.