Arthur impressionato dalla Juventus: medita una decisione a sorpresa

Il brasiliano si sente tradito dal Barcellona, ma soprattutto da Setien

arthur juventus impressionato

Arthur è rimasto molto positivamente impressionato dall’ambiente della Juventus. Il 23enne brasiliano ieri ha fatto una toccata e fuga a Torino. Visite mediche e firma per cinque anni con il club bianconero, ma niente annunci né interviste. Il calciatore è rientrato subito in Catalogna per preparare la sfida di martedì contro il Celta Vigo. Secondo quanto riferisce Tuttosport, però, dopo settimane di dubbi e perplessità, Arthur ha toccato con mano la professionalità e l’organizzazione del mondo Juve, rimanendone particolarmente colpito.

Arthur e il primo contatto col mondo Juve

Il tour del centrocampista è stato breve e di conseguenza rapido, ma J Medical, Stadium e Continassa sono strutture che pochi club possono vantare in Europa. Ora in Spagna sono molto preoccupati, perché dopo essere stato letteralmente scaricato da Quique Setien, Arthur si sente talmente ferito che starebbe meditando di non rimanere a disposizione del Barcellona ad agosto per la Champions League. La sua avventura con i blaugrana, dunque, si chiuderebbe con la fine della Liga Spagnola. Una ripicca che alla fine gli negherebbe la possibilità di giocarsi da protagonista un trofeo troppo importante.

Il ragazzo ci rifletterà in questi giorni, ma le parole dell’allenatore del Barcellona di questi giorni lo hanno particolarmente ferito. Dalle aspettativa non ripagate alla difficoltà (o mancanza di voglia) a giocare a due tocchi (cosa che gli chiederà anche Sarri), Arthur si sente ferito nell’orgoglio, tanto da proiettarsi sin da subito sulla prossima avventura con la Juventus. Anche la compagna, Keila Garcia, ha superato le ultime perplessità sulla città di Torino: ad aiutarla ci sarà AnneKee Molenaar, compagna del difensore Matthijs de Ligt, con cui sono molto amiche.