Arthur è il centrocampista più pagato nella storia della Juventus

Il brasiliano dovrà dimostrare di valere gli 82 milioni spesi dalla Juve

arthur centrocampista più pagato storia juventus

Arthur è il centrocampista più pagato nella storia della Juventus, quarto nella classifica genera delle spese del club bianconero. Per assicurarselo Fabio Paratici si è accordato con il Barcellona per 72 milioni più 10 di bonus al raggiungimento di determinati obiettivi. Una cifra monstre considerato che il calciatore era stato pagato 30 milioni più 9 di bonus dai catalani e che nelle due stagioni in cui ha vestito la maglia blaugrana non è stato protagonista per come tutti si attendevano. È fin troppo evidente che la valutazione sia stata innalzata per trovare il miglior incastro con Miralem Pjanic e i bilanci dei rispettivi club, ma sta di fatto che Arthur sbarcherà tra meno di due mesi a Torino con la nomea di “mister 82 milioni”.

Arthur quarto dietro CR7, Higuain e de Ligt

Mai aveva speso così tanto la Juve nella sua storia per un centrocampista. A livello generale, invece, il brasiliano è quarto nella classifica delle spese più folli della Juventus: al primo posto c’è, manco a dirlo, Cristiano Ronaldo, costato 117 milioni di euro; al secondo troviamo Gonzalo Higuain, prelevato dal Napoli per 90 milioni; al terzo Matthijs de Ligt, pagato tra fisso e bonus 85,5 milioni di euro dall’Ajax.