Arthur ancora escluso da Allegri, nuove voci di mercato

Il centrocampista brasiliano potrebbe lasciare la Juventus già a gennaio

arthur allegri juventus

Arthur Melo non è riuscito ad entrare fin qui nelle grazie di Massimiliano Allegri e probabilmente non ci riuscirà nemmeno nei prossimi mesi. Il centrocampista brasiliano sembrava potesse essere un’arma in più per la Juventus dopo l’operazione alla gamba, ma una volta tornato abile e arruolabile ha visto il campo pochissimo. Ad oggi, Arthur ha collezionato 4 presenze in Serie A e 3 in Champions League per un totale di 166 minuti, nemmeno due partite intere, insomma.

Arthur libera il posto per un acquisto?

Di recente l’ex Barcellona, che era stato pagato 30 milioni dal Gremio e poi rivenduto alla Juve per oltre 80 milioni, ha cambiato agente passando nella scuderia di Federico Pastorello. Il suo nuovo agente, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe già al lavoro per trovargli una nuova sistemazione. La Juventus, pur di liberare una casella nella lista Uefa a centrocampo, sarebbe disposta a cederlo con la formula del prestito con diritto di riscatto. Qualche tempo fa sono venute fuori voci di un interesse del Siviglia, ma ad oggi non ci sono conferme ufficiali.

I programmi della Juventus

La situazione è in divenire, perché in entrata la Juve vuole fare qualcosa e se oltre a Ramsey, ormai considerato fuori dai giochi e non più convocato da tempo, dovesse partire anche Arthur, si aprirebbero i giochi per due innesti. E con due nuovi calciatori Allegri e i suoi potrebbero cambiare fisionomia.