Calciopoli & Co

Arbitrato Coni: l’udienza di Alessandro Moggi aggiornata al 30 novembre

alessandro moggiE’ stata aggiornata al prossimo 30 novembre l’udienza che vede coinvolto, presso il Tribunale Nazionale dell’arbitrato per lo sport del Coni, uno dei protagonisti del processo Gea di Roma, Alessandro Moggi. Il figlio dell’ex dg juventino ha fatto ricorso al Tnas contro la decisione della Corte di giustizia Federale della Figc che ne aveva decretato la sospensione dell’albo degli agenti rispettivamente per 4 anni e 18 mesi. Moggi jr, condannato al processo Gea ad un anno e due mesi per violenza privata, resta attualmente sospeso per quattro anni dalla Figc, mentre è invece stata accolta (sempre lo scorso 29 luglio) la sua richiesta di cancellazione della sanzione pecuniaria di 250 mila euro.\r\nOggi i giudici hanno ascoltato le testimonianze dei calciatori Emanuele Blasi, Giuliano Giannichedda e Marco Amelia (chiamati per chiarire i loro rapporti con la Gea e con i due procuratori), mentre non si sono presentati Davide Baiocco (assente ingiustificato) e Giorgio Chiellini, impegnato con la nazionale, che verranno convocati nuovamente il prossimo 30 novembre.\r\n(Credits: Yahoo! Sport)