Antonio Conte in nazionale: firmato un contratto fino al 2016

agnelli-conte-niAntonio Conte in nazionale: è il nuovo CT dell’Italia. L’ex tecnico della Juventus è il nuovo commissario tecnico della nazionale italiana: con la Figc Conte ha firmato un contratto di due anni, che lo porterà dunque fino agli Europei del 2016. L’allenatore salentino percepirà circa 3,5 milioni di euro netti, 100 mila euro in meno del precedente CT Cesare Prandelli.\r\n\r\nParte dello stipendio di Conte sarà pagato da Puma, sponsor tecnico della nazionale italiana di calcio, che aveva sin da subito dato la propria disponibilità a contribuire, in cambio dello sfruttamento dei diritti d’immagine dell’allenatore dei record. Lunedì prossimo ci sarà la presentazione presso il centro tecnico di Coverciano: Conte sarà come Prandelli il coordinatore di tutte le nazionali, un ruolo di ampi poteri che era forse ciò che chiedeva alla Juventus prima dell’addio.\r\n\r\nCon Conte, sbarcano in nazionale alcuni dei suoi più fedeli collaboratori: i vice allenatori Alessio e Carrera, e il preparatore atletico Bertelli. Non ci sarà Filippi, il preparatore dei portieri, unico elemento confermato anche da Massimiliano Allegri alla Juve.