Interviste News

Anche Capello elogia Moggi: “Il numero uno dei dirigenti assieme a Giraudo”

Scritto da Redazione JM

“Sono stato calciatore sotto Allodi, e come lui Moggi, sotto il quale sono stato allenatore, era il migliore non solo dal punto di vista tecnico. Sapeva acquistare i giocatori giusti quando era il momento. E non dimentichiamo Giraudo che era un dirigente di eccellenza”. Fabio Capello si esprime così nel corso della trasmissione ‘5 minuti di recupero’, condotta da Carlo Paris. L’ex tecnico bianconero, poi, dice la sua sulla lotta scudetto: “Juve e Milan restano le favorite per il campionato. La Juve ha grinta e determinazione, oltre allo spirito di squadra. Il Milan ha più classe, ma senza Ibrahimovic potrebbe perdere qualcosa. Alla luce di questo, dico che la Juve è favorita. Io alla Roma? Non ne so niente, ho un ottimo rapporto con Baldini ma è una cosa che non mi riguarda. Gare in notturna? Non è giusto farle e non è giusto giocare sui campi ghiacciati”.

Commenta