in

Amauri: “Aspetto di conoscere il mio futuro. Per ora torno alla Juve”

“A Torino è mancata un po’ di fiducia nei miei confronti”. L’attaccante italo-brasiliano, Amauri, è stato raggiunto dai microfoni di ‘Sky Sport’ per fare il bilancio della sua stagione, a metà tra Juventus e Parma, e per anticipare i suoi movimenti futuri: “Giustamente io volevo dimostrare a me stesso che sono un giocatore importante – ha proseguito -. Ho fatto la scelta di venire a Parma e di mettermi in gioco. Poi alla fine ho avuto ragione. Ringrazio il presidente e anche Leonardi che mi hanno fatto tornare quello che sono. Ho ritrovato entusiasmo, la voglia di giocare, la voglia di fare bene. In questi quattro mesi sono riuscito a fare bene. Sono felice per quello che ho fatto. Spero solo di ripartire da qua, dai gol. Io sono un giocatore della Juve, perciò sto aspettando di sapere quello che sarà il mio futuro. Sicuramente tornerò alla Juve, però in futuro non si sa mai. Vediamo cosa succederà, cosa pensa e cosa penserà la dirgenza”.