in ,

Allegri: “Con Ronaldo più consapevolezza in Champions” [VIDEO]

allegri ronaldo

Massimiliano Allegri è raggiante per l’arrivo di Cristiano Ronaldo, e non poteva essere altrimenti. Il tecnico livornese della Juventus è stato a Bruxelles per il lancio della campagna “Allenatore alleato di salute”, di cui è ambasciatore. “L’arrivo di Ronaldo – ha dichiarato ai giornalisti presenti – è stato un acquisto importantissimo, rappresenta un salto di qualità da parte di tutti: società e ambiente. Penso che il presidente e i dirigenti abbiano fatto una grande cosa non solo per la Juventus, ma anche per il calcio italiano”.

Ora, però, c’è chi dice che la pressione sia tutta proprio sul mister: dopo quattro double consecutivi, con la rosa che gli sta allestendo la dirigenza, Allegri sarebbe obbligato a vincere la Champions. “La Juventus ha sempre avuto l’obiettivo di vincere la Champions League – ammette – , ma è chiaro che ora l’acquisto di Ronaldo, che qualche coppa l’ha vinta… ci dà ancora più consapevolezza”.

Il dio del calcio, insomma, si è divertito: dopo aver detto no alla panchina del Real Madrid, Allegri potrà comunque allenare CR7 a Torino: “Quando ho detto no al Real Madrid ancora non sapevo che Ronaldo sarebbe venuto alla Juve. Ringrazio ancora Perez per avermi chiamato – conclude – , ma alla Juventus stavo bene e avevo già dato la mia parola”.