in

Allegri altro record: 100 panchine alla Juve, 75 vittorie

allegri arsenal psg atletico

Massimiliano Allegri sempre più nella storia della Juventus: il tecnico toscano ha toccato quota 100 panchine in Serie A con la Vecchia Signora ieri contro il Cagliari. Insomma, che vada via o meno al termine di questa stagione, i numeri del tecnico toscano alla Juve sono davvero importanti. Sotto la sua guida tecnica, i torinesi hanno ottenuto il maggior numero di vittorie casalinghe allo Stadium (28) frantumando il precedente record di Antonio Conte.

Ma non è tutto: su 100 panchine con la Juventus, Allegri ha conquistato ben 75 vittorie. Una percentuale del 75% che nessun allenatore bianconero è mai riuscito ad ottenere. Con l’ex tecnico di Milan e Cagliari, la Juve vince praticamente tre partite su quattro, nonostante ad una porzione della tifoseria bianconera la sua presenza sia ancora indigesta.

Secondo alcune indiscrezioni, questa potrebbe essere l’ultima stagione alla Juventus per Allegri, anche se il diretto interessato e la dirigenza bianconera continuano a smentire seccamente. La verità la si conoscerà con ogni probabilità in Primavera, ma è un dato di fatto che fin qui il tecnico toscano è’ riuscito a non far rimpiangere un certo Antonio Conte, almeno a livello di statistiche, record e trofei. I nomi che si fanno per la sua sostituzione (Sousa, Jardim, Spalletti, Di Francesco) non convincono più di tanto e la maggior parte dei supporters della Vecchia Signora non possono che avere una certezza.

Allegri da 10 a 100 euro

Qualora Allegri se ne dovesse andare da Torino al termine di questo campionato, saprebbero cosa andranno a perdere, ma il futuro sarebbe un’incognita. In quanti, anche tra gli allenatori più bravi in circolazione, sarebbero riusciti a raccogliere in eredità una squadra da 10 euro e farla sedere ogni anno ad un tavolo da 100 euro anche se privata di alcuni dei suoi pilastri portanti come Pirlo, Tevez, Pogba, Vidal e compagnia?