in

Allegri: “Obiettivo primo posto centrato”

allegri young boys-juventus 2-1

Massimiliano Allegri è dispiaciuto al termine di Young Boys-Juventus, ma sottolinea come l’obiettivo che il club aveva è stato raggiunto: qualificazione agli ottavi di Champions League da primi del proprio girone. “L’obiettivo era il passaggio del turno e con esso anche il primo posto, e ci siamo riusciti. Perdere non fa piacere a nessuno – spiega Allegri a Sky – , ma almeno abbiamo scelto la partita “meno dolorosa” per perdere”. I tifosi bianconeri sono scatenati sui social network: l’obiettivo è proprio il tecnico, nonostante i record su record della prima parte di stagione. La sua difesa: “La squadra ha iniziato anche benino, poi siamo andati sotto 2-0 e alla fine abbiamo avuto anche una buona reazione, ma siamo stati troppo imprecisi sotto porta”.

Altra nota stonata della serata storta di Berna, l’infortunio al ginocchio di Cuadrado: “Ha preso un colpo, aveva già un mezzo fastidio, ma domani farà degli esami e valuteremo. Per il derby perdo Bentancur per squalifica, ma abbiamo recuperato Emre Can che ha fatto una buona partita”, insiste Allegri. La conclusione è sull’eliminazione di Inter e Napoli: “Sarebbe stato bello avere 4 squadre in Champions, ed è un peccato, ma sono sicuro – sentenzia – che faranno bene in Europa League”.

Dybala: “Peccato per il gol annullato”

“Grazie al Valencia – le parole di Paulo Dybala al termine della partita di Champions – . Abbiamo sbagliato molti gol sullo 0-0, loro poi si sono messi dietro. Avessimo sbloccato la gara per primi sarebbe cambiato tutto. Peccato per il gol annullato. Dispiace oggi aver perso potevamo far meglio. Chi vorrei agli ottavi? Non scelgo, saranno grandi partite”.