Interviste

Allegri: “Ci manca condizione, Ronaldo va servito meglio”

Allegri Chievo-Juventus 2-3
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Massimiliano Allegri al termine di Chievo-Juventus: il tecnico bianconero chiede pazienza parlando di mancanza di condizione

Massimiliano Allegri è contento per i tre punti e per la prestazione di Ronaldo al termine di Chievo-Juventus, ma ha da fare diversi appunti ai suoi. “Si vede che Cristiano Ronaldo è un giocatore diverso: ha fatto un paio di movimenti giusti, i centrocampisti avrebbero dovuto dargli la palla meglio”, spiega il tecnico bianconero ai microfoni di Sky Sport. A chi ha visto la partita, CR7 ha dato l’impressione di giocare con i bianconeri da tanti anni: “Quello che mi ha colpito di più – aggiunge Allegri – è la semplicità con la quale si è subito calato nella Juve. E’ stata una buona partita, Sorrentino gli ha tolto la gioia del gol ma alla fine lui era felice per la vittoria”.

Quanto alla partita, è stata una Juventus a due facce: un inizio ottimo, una parte centrale della partita da rivedere, e un finale in forcing per trovare la vittoria. “Abbiamo abbassato un pochino l’attenzione anche nel passarsi da palla, che poi è la cosa più difficile. Quando credi di aver vinto la partita – evidenzia ancora mister Allegri – abbassi la tensione difendi male dentro l’area, sbagli le difese preventive, lasci crossare ed è chiaro che subisci gol. Però è stata una bella vittoria perché ci voleva, entriamo in clima campionato e capiamo cosa serve per vincere di nuovo. Ci serve condizione, solo sette giorni che giochiamo insieme. Siamo contenti per la vittoria, nelle prime tre partite serve portare i punti a casa”.

Bernaderschi: “Non era facile”

Federico Bernardeschi, autore del gol partita, si è così espresso ai microfoni di Sky al termine di Chievo-Juve: “Sono felice, al di là del gol, dei tre punti. Non era facile qui con questo caldo. Conta metterci il cuore, abbiamo grandi campioni ma nel calcio la carta non vale, conta il campo. Ci sta perdere le misure. All’inizio è dura tenere i 90 minuti. Ma siamo una squadra, e lo abbiamo dimostrato. Tensione nel finale? Ci sta, complimenti al Chievo per la partita”.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi