Interviste Primo Piano

Allegri a sorpresa: “Bonucci convocato con il Chievo”

allegri pre chievo-juve
Scritto da Redazione JM

Massimiliano Allegri ha parlato poco fa in conferenza stampa alla vigilia di Chievo-Juventus: ecco gli spunti salienti in vista del match di domani

Massimiliano Allegri ha parlato poco fa in conferenza stampa alla vigilia di Chievo-Juventus. Dopo il pari di Champions contro il Lione, il tecnico bianconero è finito nel mirino della critica, ragion per cui, sarebbe meglio chiudere il tour de force prima della sosta per le nazionali con un risultato positivo…\r\n\r\n“Sulla carta il Chievo è una delle peggiori squadre che potevano capitarci. Arrivano dal ko col Crotone – ammette – e potranno confrontarsi con la prima della classe. Nell’ultimo mese abbiamo giocato tante partite, alcune delle quali molto toste. Affrontiamo una squadra ben organizzata. Maran è un ottimo allenatore e ha giocatori di buona qualità. Bisogna mettersi al pari loro sul piano della corsa. Dobbiamo vincere in qualunque modo. Domani dobbiamo fare l’ultimo sforzo per chiudere al meglio questo ciclo duro”.\r\n\r\nDi sicuro, rispetto alla formazione vista in Champions, ci saranno diversi cambi, ma a sorpresa, nonostante l’infortunio, Bonucci figurerà tra i convocati.\r\n\r\n“A parte Chiellini, Dybala e Pjaca, gli altri sono tutti a disposizione. Bonucci è convocato, ma è difficile che giochi. Pjanic sta bene. Qualcuno ha bisogno di rifiatare – ammette – , perché abbiamo bisogno di forze fresche. Ma in attacco ho solo due opzioni e Higuain e Mandzukic giocheranno quasi sicuramente… Non ho ancora deciso la formazione. Devo valutare Bonucci, ma sarà dura. Devo vedere Marchisio in che condizioni è e non voglio rischiare infortuni. Dobbiamo arrivare nelle migliori condizioni a marzo per essere in lotta su tutti i fronti”.\r\n

Allegri: “Nessuno si scansa, anzi…”

\r\nNegli ultimi due giorni è infiammata la polemica tra la Juventus e la Gazzetta dello Sport: ecco qual è la posizione di Allegri.\r\n\r\n“In vita mia, non ho mai trovato qualcuno che si è scansato. Anzi, li ho trovati sempre davanti. La Juve sta facendo un buon percorso. Siamo primi in campionato e – prosegue – in Champions possiamo arrivare ancora primi nel girone. Al terzo mese di una stagione è normale che si debba ancora migliorare. Abbiamo cambiato molto con l’inserimento di Higuain, Pjanic e Dani Alves. L’anno scorso di questi tempi si diceva che non eravamo all’altezza. Ora a livello di risultati le cose stanno andando bene. L’unico modo è lavorare e fare punti. Alla fine verremo valutati per i risultati. Le stagioni sono tutte uguali. C’è un momento in cui si gioca meno bene di altri, poi però tutto si risolve da marzo in avanti. Per vincere il campionato bisogna giocare al 100%. Noi quando dobbiamo fare partite sporche, le facciamo. Le critiche fanno bene perché ci stimolano. Però le chiacchiere non interessano”\r\n\r\nTra Europa e campionato la Juventus continuerà a giocare con assetti diversi? Allegri lega inevitabilmente il modulo ai giocatori a disposizione\r\n\r\n“L’assetto della squadra deve essere quello propositivo, in grado di far giocare bene la squadra. Dopo la sosta Dybala tornerà a disposizione. Pjaca difficilmente recupererà dopo la sosta. Quando avremo tutti a disposizione, lavoreremo nel migliore dei modi. Di questi tempi l’anno scorso nessuno immaginava che potessimo giocare un ottavo di finale così col Bayern. Le qualità della Juve sono quelle”.\r\n\r\nInfine, una battuta su Marchisio, che potrebbe essere convocato in nazionale per le partite con Germania e Liechtenstein.\r\n\r\n“Con Ventura non ho parlato. Lui è libero di fare le convocazioni che vuole. Io sono contento di dare giocatori alle nazionali. Se non ne avessimo così tanti, saremmo una squadra molto diversa. Se Marchisio sta bene e va in nazionale – conclude – , sono contento”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi