in , ,

Allegri: “Con la Juve ci sarà da soffrire”

allegri«La differenza tra le due squadre è abissale, sia tecnica che fisica. Prevedo una gara agonistica, non bella, anche cattiva sportivamente parlando. La Juventus verrà qui affamata di punti. Vorrà dare un segnale forte. Per noi saranno 100 minuti di sofferenza». Così il tecnico del Cagliari, Massimiliano Allegri, alla vigilia della sfida contro la Juventus.\r\n«Non dovremo concederci alcuna leggerezza, e giocare da Cagliari, con grande equilibrio, attenzione e intensità», spiega Allegri che indica le uniche certezze riguardo la formazione: Pisano, Cossu e Conti. «Per il resto, ho dei dubbi, sia a centrocampo che in attacco. Matri si è aggregato soltanto ieri, ma in una partita del genere ho bisogno di tutti. I cambi saranno fondamentali». Un’altra certezza è lo stadio tutto esaurito. «Bellissimo. Vuol dire che il pubblico si sta avvicinando alla squadra», conclude Allegri.