in ,

Alex Sandro: “Mi piacerebbe giocare in Premier League un giorno” | Video

alex sandro premier league

Alex Sandro (27), difensore della Juventus, ammette di sognare un futuro in Premier League. Parlando dal ritiro della nazionale brasiliana, l’ex Porto ha dichiarato: “Mi piacerebbe giocare in Premier League un giorno. In questo momento non ci penso. Sono felice del club in cui gioco e del campionato in cui gioco. In questo momento il mio desiderio è continuare dove sono – conclude – , perché li sono veramente felice”. Dopo aver sfiorato il trasferimento in Inghilterra due estati fa, Alex Sandro è rimasto alla Juve e quest’anno è tornato finalmente a giocare sui suoi livelli.

In scadenza di contratto nel 2020, il nazionale verdeoro non ha ancora deciso se prolungare con la Juventus oppure cambiare aria. Le proposte non gli mancano e in Premier League è seguito sempre con molta attenzione da Chelsea, Manchester City e United. Le ultime indiscrezioni provenienti da radio mercato parlano di una proposta di prolungamento da parte del club bianconero, disposto ad aumentargli lo stipendio dagli attuali 2,8 milioni ad oltre 3 milioni più bonus. La controproposta degli agenti di Alex Sandro sarebbe stata di almeno 4 milioni più bonus (5 totali).

Alex Sandro: c’è l’offerta del Chelsea

Le parti sembrano essere al momento distanti e di questa situazione ne vorrebbe approfittare soprattutto il Chelsea. Secondo “Express”, i club londinese allenato da Maurizio Sarri sarebbe pronto a fare follie per assicurarsi il terzino brasiliano ex Porto. Si parla già di un primo approccio e di una proposta da circa 55 milioni di euro. Considerato che due estati la sua valutazione era giunta fino ai 60 milioni e che quest’anno Alex Sandro ha innalzato il livello delle sue prestazioni, non dovrebbero bastare. Intanto, Paratici si guarda attorno per l’eventuale sostituzione, ma pare che Marcelo sia l’unico ritenuto all’altezza per ricoprire il ruolo di terzino sinistro alla Juventus.