Juventus news

Alessandro Moggi: lite in diretta con Nicola Amoruso

Scritto da Redazione JM

Nel corso della puntata di ieri di "Speciale Calciomercato", in onda su ''Sky Sport, Alessandro Moggi, procuratore Fifa reintegrato l'1 gennaio 2011 dopo la squalifica per il processo GEA si è scontrato con il suo ex assistito Nicola Amoruso: "Io e mio padre siamo stati accusati di violenza privata nei confronti di Amoruso, ma in realtà Nicola è andato via dalla Juventus per andare al Perugia dove prendeva 500mila euro in più", ha spiegato Moggi.La risposta dell'attaccante non si è fatta attendere: “Alessandro Moggi ha detto molte inesattezze. Prima di andare al Perugia ero alla Juventus e avevo un contratto importante. Ho subito delle minacce da parte di Luciano Moggi, che voleva cedermi alla società umbra. Sono stato costretto ad andare al Perugia dove, contrariamente a quanto afferma Alessandro Moggi, non ho avuto un aumento d’ingaggio. Poi dopo un mese il Perugia mi ha messo fuori rosa e sono andato al Como che poi è fallito”. Il figlio dell'ex DG bianconero ha così chiuso la vicenda: “Dopo il Como sei andato al Modena e poi al Messina, sempre sotto la mia procura. Il nostro rapporto si è concluso dopo molto tempo rispetto al tuo trasferimento al Perugia e ho deciso io di interromperlo”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi