Ajax conferma de Ligt alla Juve: “Sapevamo da molto tempo”

de ligt ajax juve

Matthijs de Ligt sarà a ore un calciatore della Juventus. Il centrale olandese è atteso a Torino per stasera, mentre domattina svolgerà le visite mediche di rito prima di mettersi a disposizione di Maurizio Sarri. Dal ritiro di Bramberg, in Austria, l’Ajax saluta un altro dei suoi talenti che sono partiti per cercar gloria in un top club. “Sapevamo da molto tempo che sarebbe accaduto – conferma il tecnico Erik Ten Hag – . Se deve succedere, allora è bene che accada ora. Un posto si libera e altri ragazzi lo riempiranno”.

Con le cessioni di de Ligt e de Jong, l’Ajax incassa oltre 160 milioni di euro, soldi che continuerà ad investire prevalentemente nel settore giovanile. Sì, perché i Lancieri non acquistano campioni già fatti, ma preferiscono farseli in casa. “La scorsa stagione, grazie alla nostra filosofia, la squadra e a loro stessi, Frenkie e Matthijs sono diventati così bravi da raggiungere il top in Europa. Hanno qualità eccezionali”, conclude Ten Hag.