Agnelli: tre ruoli nella nuova Stellantis, cosa cambia per la Juve?

Il presidente della Juventus saràuno degli amministratori non esecutuvi, ma siederà anche in due comitati di Stellantis

agnelli stellantis juve

Stellantis, la nuova società sorta dalla fusione dia s, ha nominato sia i membri del Consiglio di Amministrazione, sia i comitati che si occuperanno della gestione dell’azienda. Andrea Agnelli, presidente della Juventus, avrà tre ruoli nello specifico: sarà uno dei nove amministratori non esecutivi, ma siederà anche nel Remuneration Committee e nel Governance and Sustainability Committee, composti entrambi da cinque membri ciascuno.

Quale futuro per Agnelli e la Juventus?

Cosa cambia per la Juventus? In linea teorica al momento nulla, se non che Agnelli avrà qualche impegno in più che si aggiunge a quelli che già ha come numero uno del club bianconero e come presidente dell’Eca. In chiave futura non si può invece sapere, anche se da tempo circolano indiscrezioni secondo le quali il cugino Jonh Elkann potrebbe chiedere ad Andrea Agnelli di lasciare la presidenza della Juve per spostarsi su un altro asset del gruppo, magari Ferrari.