Interviste Juventus news

Agnelli: “Ricorso al Tar solo il primo passo. Inter danno collaterale”

Scritto da Redazione JM

Non si è fatta attendere la risposta di Andrea Agnelli ai commenti di Moratti, Abete e Petrucci, che avevano aspramente criticato i tempi con i quali la Juventus ha presentato il ricorso al Tar contro Federazione Italiana Giuoco Calcio e FC Internazionale. Il ricorso al Tar “è semplicemente il follow up, la prima delle sette azioni che avevamo annunciato in agosto”, dichiara il presidente della Juventus, oggi a Parma per ritirare il premio ‘Sport e lavoro’. “La nostra – ha proseguito Andrea Agnelli – è un’iniziativa tesa a verificare gli atti amministrativi compiuti dalla Federazione nel 2006 e nel 2011. Abbiamo bisogno di chiarezza con la Figc: o si è sbagliato prima, o si è sbagliato dopo. Il nostro atto – ha concluso il numero uno di Corso Galileo Ferraris – è rivolto verso chi ha giudicato. L’Inter? È un danno collaterale”. In merito alla critica di Abete, che ha ritenuto la presentazione del ricorso al Tar proprio nella giornata di oggi una ‘caduta di stile’, Agnelli replica: “Alcune istituzioni hanno l’abitudine di far trascorrere i termini, altre no”.\r\n\r\n[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=TaiwTuMJ3l4[/youtube]

4 Commenti

  • @tony: è possibile paragonarli perché siamo nella terra del “volesse bbene”, nella terra delle insabbiature, dove si cercano facili consensi per mettere a tacere, pian pianino, farsopoli e tutto ciò che ne è seguito. Altrimenti nessuno sano di mente confonderebbe la nutella con la merda.

  • Facchetti, dovrebbe essere ricordato come il piu’ grande intrallazzatore del calcio del dopoguerra!!!!!!!!!!!E vorrei capire come si puo’ paragonare G. SCIREA CON QUESTO PERSONAGGIO ANTIPATICO E STRAFOTENTE.

  • ci sarà Giustizia solo se revocheranno la prescrizione all’inter che deve essere processata, con lo stesso metro del 2006, per gli artt 1 e 6 che Palazzi ha comminato ai nerazzurri a luglio 2011. Dalle telefonate “nascoste” si evince chiaramente che Facchetti (sportivamente) era peggio di Moggi (Palazzi, infatti, ha dato anche l’art 6 all’inter): l’Equità deve trionfare.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi