Agnelli cauto: “Ronaldo contro l’Ajax? Meglio tutelarlo”

agnelli ronaldo

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, ha parlato dal palco della sala executive dello stadio ‘Meazza’. Si sta dibattendo del futuro dell’impianto comunale che utilizzano Inter e Milan, ed Agnelli dice la sua portando l’esempio dell’Allianz Stadium: “Bisogna fare riflessioni attente su quali siano le esigenze di un impianto moderno – dice il numero uno del club torinese – . Dovessi scegliere ne preferirei uno nuovo, non si può essere nostalgici. Condivisione dello stadio? Per quanto mi riguarda vorrei il guadagno soltanto per la mia società. Spesso siamo stati criticati per aver costruito uno Stadium da 41.000 posti: non siamo pentiti, volevamo riempirlo in ogni occasione e non solo nei big match”.

Agnelli: “Ronaldo? Abbiamo 25 giocatori di qualità”

Poi Agnelli ha parlato dell’infortunio di CR7, che sta facendo di tutto per rientrare nell’andata dei quarti di finale di Champions League contro l’Ajax. A giudicare dalle parole del presidente della Juventus, meglio non rischiare rientri affrettati perché la stagione non finirà tra 15 giorni… Cristiano Ronaldo sta bene. Torna con l’Ajax? Lui è il migliore al mondo e averlo in campo è qualcosa in più, un infortunio muscolare seppur lieve è da curare attentamente – sottolinea – e vanno tutelati i due mesi e mezzo restanti e non una sola partita. Abbiamo comunque 25 giocatori di qualità, è la fortuna della Juve”.