Agente Rugani: “Fin qui è andato benissimo, è rimasto per il bene della Juve”

Solo 5 partite in stagione, Rugani potrebbe trvoare spazio contro il Brescia, le parole del suo agente

rugani agente juve

Daniele Rugani potrebbe trovare spazio domani durante Juventus-Brescia. Sarebbe la sua seconda presenza in campionato, perché da inizio stagione è stato chiamato in causa solo 5 volte, di cui due in Champions League e due in Coppa Italia. Intervistato da Ilbianconero.com, il suo agente Davide Torchia esalta comunque il percorso fatto fin qui dal suo assistito: “Daniele sta facendo di tutto, nelle ultime partite è andato benissimo. Peccato che non è rientrato nelle ultime rotazioni”. Già, perché per Sarri, che lo ha allenato ad Empoli, continua ad essere l’ultima scelta della difesa. Si spiegano così le due cessioni saltate all’ultimo minuto, prima in estate, poi a gennaio.

Rugani è rimasto a Torino per il bene della Juve

In estate l’infortunio di Chiellini ha bloccato la cessione di Rugani, che sembrava ormai certa a gennaio, ma poi il KO di Demiral ha costretto la Juventus a cambiare nuovamente i propri piani. “Vicino alla cessione a gennaio? Sì – ammette Torchia – ma alla fine è rimasto perché c’è stato un altro infortunio (Demiral, ndr) e la Juve non poteva permettersi di rimanere con soli due difensori centrali di numero. Daniele ha pensato al bene della Juve, è rimasto pur sapendo che da un’altra parte magari avrebbe potuto trovare più spazio”.