Interviste

Agente Pjaca: “Corvino lo vorrebbe alla Fiorentina”

pjaca intervista agente
Scritto da Redazione JM

Marko Naletilic, agente di Marko Pjaca, ha parlato del recupero del centravanti croato della Juventus e degli possibili scenari di mercato

Marko Naletilic, agente di Marko Pjaca, ha rilasciato oggi una lunga intervista a ‘Tuttojuve’. È stata l’occasione, per il procuratore dell’attaccante croato della Juventus, per fare il punto sul recupero del suo assistito dopo il grave infortunio ai legamenti:

“Il recupero di Marko procede per il meglio – evidenzia subito – , è tutto sotto controllo. Il ginocchio sta bene ma non so ancora quando rientrerà in campo. Il periodo buio è alle spalle, mentalmente è in fase di crescita e ha molti stimoli ad allenarsi con la prima squadra. Vuole rientrare al più presto in campo logicamente, però deve essere al 100% altrimenti mi opporrò se vorrà affrettare i tempi”.

Secondo le ultime previsioni, Pjaca dovrebbe rivedere il campo tra metà e fine ottobre, ma al momento non si possono fare annunci ufficiali.

“Quando tornerà in campo, la sua progressione sarà ancora più ben definita. Sono sicuro che lui sarà il più grande rinforzo per la Juventus, anche perché il vero Marko Pjaca non è ancora stato visto per colpa di due infortuni che lo hanno fermato”.

Tante offerte per Pjaca

Intanto, secondo alcune voci di mercato, a gennaio l’ex dinamo Zagabria potrebbe finire in prestito in qualche club che gli consentirebbe di giocare con maggiore continuità e recuperare la forma migliore. L’agente ammette che ci siano tanti interessamenti, tra cui quello della Fiorentina, ma al momento non è nei piani della Juventus alcuna operazione in uscita:

“Tante squadre in Europa hanno interesse per Pjaca – sottolinea Naletilic – , è normale perché è giovane e fortissimo. La Juventus non ha mai pensato seriamente di metterlo sul mercato, loro vogliono recuperarlo e farlo crescere calcisticamente. È la loro idea, io e il calciatore non abbiamo mai avuto una sensazione diversa. I dirigenti bianconeri sono troppo bravi, intelligenti ed esperti per permettersi un errore così. La Fiorentina? A Corvino piace tanto, lo conosce bene e già tentò di prenderlo a Bologna. È stato uno dei suoi primi scopritori, lo vorrebbe sempre con sé. Questo a livello di mercato non vuol dire niente, Marko non è mai stato nella lista di quelli che potevano essere ceduti. Vuole confermarsi in questa squadra e vuole dimostrare a tutti – dai compagni al suo ultimo tifoso – quel che vale”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi