Calciomercato Juventus News

Adrian Mutu dà il benservito a Becali: Chiodi il nuovo procuratore

Scritto da Enrico Fracassi

Ieri Adrian Mutu ha licenziato Becali. E’ la seconda volta che succede (la prima era stata ai tempi del Chelsea) e lo strappo questa volta fa notizia per le possibili conseguenze. E’ un colpo di scena che anticipa una distensione con la società viola? Difficile stabilire quanto e come la rottura fra Mutu e il suo «consulente» possa influire sulla decisione di reintegrare il giocatore, ma sicuramente la scelta dell’attaccante romeno faciliterà un riavvicinamento con i Della Valle.\r\nChe da Giovanni Becali erano stati pesantemente attaccati dopo la fuga di Mutu dagli spogliatoi, alla vigilia di Bologna-Fiorentina. Uno strappo determinato dalla telefonata di Becali, che aveva avuto un duro e animatissimo confronto con i dirigenti viola. E lasciando lo spogliatoio — sotto consiglio del suo manager — Mutu si era messo nei guai: esclusione dalla rosa, richiesta danni, procedura avviata in Lega per sospendere lo stipendio. Mutu poi ha mostrato di non condividere le mosse del suo procuratore. Che ieri è stato licenziato in tronco. Mutu sarà seguito da Pietro Chiodi.\r\n\r\nCredits: La Nazione\r\nFracassi Enrico\r\n\r\n

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi