Abbonamenti Juventus 2022-2023: si parte lunedì, tifosi in rivolta

I “soliti” rincari nel mirino della tifoseria bianconera

abbonamenti juventus tifosi

Prenderà il via lunedì 13 giugno alle 14:00 la campagna abbonamenti della Juventus 2022-2023. Come ogni anno, i tifosi bianconeri so potranno abbonare a scaglioni, a partire dagli ex abbonati 19/20, che potranno accedere alla fase di rinnovo confermando l’acquisto del loro vecchio posto. Per loro ci sarà tempo fino alle 18:00 del 27 giugno. Per chi volesse rinnovare ma cambiare posto, lo si potrà fare dal 4 al 5 luglio. Gli abbonati iscritti a un Official Fan Club, come di consueto, potranno passare direttamente attraverso questi per il rinnovo.

Campagna abbonamenti Juventus 2022-2023

Solo al termine della campagna rinnovi, la Juventus comunicherà la disponibilità di eventuali nuovi abbonamenti, per i quali avrebbero la priorità i J1897 member e in seguito i Black&White Member in possesso di una Juventus Card valida. Le Membership 2022-2023 saranno in vendita a partire da luglio. L’abbonamento, comprende tutte e 19 le partite casalinghe della Serie A 2022-2023, oltre che le attività di intrattenimento previste dal club.

I prezzi comparati con Inter e Milan

Sui social network, in queste ore, i tifosi della Juve sono però letteralmente sul piede di guerra: balza soprattutto all’occhio la differenza con gli abbonamenti dei posti più popolari degli altri top club. Un rinnovo nel secondo anello verde di San Siro costa agli interisti 269 euro, mentre è di 268 euro il costo per i milanisti nel secondo anello blu. Il primo anello, invece, costa 395 euro per i tifosi dell’Inter, 385 per quelli del Milan. Molto più costoso l’Allianz Stadium: primo anello 675 euro, secondo 650 euro.