Zoff: "La coralità rappresenta il vero valore aggiunto di Genoa e Juventus" | JMania

Zoff: “La coralità rappresenta il vero valore aggiunto di Genoa e Juventus”

Un simbolo della storia del calcio italiano, un professionista serio e preparato, sia durante la propria carriera di giocatore, con la coppa del mondo dell’82 a costituirne il fiore all’occhiello, sia una volta passato alla panchina, con una costante crescita che lo ha portato fino alla nazionale italiana. Dino Zoff, intervistato in esclusiva da Pianetagenoa1893.net, …

Un simbolo della storia del calcio italiano, un professionista serio e preparato, sia durante la propria carriera di giocatore, con la coppa del mondo dell’82 a costituirne il fiore all’occhiello, sia una volta passato alla panchina, con una costante crescita che lo ha portato fino alla nazionale italiana. Dino Zoff, intervistato in esclusiva da Pianetagenoa1893.net, presenta il match tra Genoa e Juventus e snocciola i possibili temi tattici che potrebbero influire sul verdetto finale.

La voglia di rivalsa del Genoa, l’intenzione della Juve di allungare la striscia di vittorie consecutive. Chi rischia di più?
«Sarà sicuramente una partita molto interessante e dall’esito incerto. Il Genoa vi arriva con una sconfitta alle spalle mentre i bianconeri, al momento, non hanno accusato il minimo calo. Non dimentichiamo, però, che siamo ancora alla quinta giornata di campionato, e di conseguenza la parola “rischio” mi pare fuori luogo. Se dovessi comunque indicare la formazione che potrebbe trovare le maggiori difficoltà allora direi il Genoa».

Quali potrebbero essere le chiavi dell’incontro?
«Si affrontano due squadre che, al di là dei valori singoli, fanno della coralità la loro forza. E’ per questo motivo che non credo possa essere un particolare duello o una specifica zona del campo a determinare il risultato».

Quindi non se la sente di sbilanciarsi neppure sui giocatori che potrebbero risolvere la gara?
«Quando certe squadre, come Genoa e Juve, si affidano così tanto all’organizzazione, al gol può arrivare chiunque. Sarebbe un azzardo, quindi, indicare questo o quell’elemento».

Buffon è tornato insuperabile mentre Amelia vuole tornare in nazionale. Come valuta il momento e le prospettive dei due portieri?
«Buffon è un portiere che non ha eguali e, soprattutto in questo inizio di stagione, sta fornendo davvero un contributo preziosissimo alla causa juventina. Ottime anche le qualità di Amelia che, nonostante ultimamente sia uscito dal giro azzurro a beneficio di Marchetti, potrà giocarsi fino all’ultimo tutte le sue carte per ambire ad una convocazione per i mondiali».

Se la sente di dare un pronostico secco su Genoa – Juventus?
«Il pareggio mi pare il risultato più probabile».
(Tuttojuve.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi