Zeman: "Sentenza Calciopoli conferma campionati truccati" | JMania

Zeman: “Sentenza Calciopoli conferma campionati truccati”

Zeman: “Sentenza Calciopoli conferma campionati truccati”

“Se c’è stata una sentenza, vuol dire che ci si è basati su qualche fatto per cui i campionati che si sono giocati in passato non erano sicuramente regolari. Si è dimostrato che il calcio non era sano”. Torna a parlare di Calciopoli, il tecnico boemo Zdenek Zeman e lo fa a pochi giorni dalla …

“Se c’è stata una sentenza, vuol dire che ci si è basati su qualche fatto per cui i campionati che si sono giocati in passato non erano sicuramente regolari. Si è dimostrato che il calcio non era sano”. Torna a parlare di Calciopoli, il tecnico boemo Zdenek Zeman e lo fa a pochi giorni dalla sentenza di primo grado che ha condannato Luciano Moggi a 5 anni e 4 mesi: l’attuale tecnico del Pescara è stato da semrpe uno dei grandi accusatori della Juventus e del suo ex direttore generale. “Non sono stato un ‘picconatore’ – precisa però Zeman – ho semplicemente detto cosa secondo me non andava e che invece ad altri andava bene, forse perché il calcio è la quinta industria del Paese. Ma se per me ci sono cose che non vanno bene, lo dico”.
“Non mi sono mai sentito un Don Chisciotte – conclude infine Zeman – io faccio l’allenatore che cerca di far migliorare i calciatori e cerca di dare qualcosa ai tifosi: è la mia posizione da 40 anni ed anche oggi è così”. Eppure, a riguardare i video delle sue deposizioni in aula A Napoli, rimane più l’ilarità della crote e di tutti i presenti, piuttosto che le sue fantomatiche teorie sul calcio truccato…

10 commenti

  1. Se wikipedia non mente questo è il palmares di questo pagliaccio.

    …un po’ pochino per parlare … e andatevi a leggere esoneri/retrocessioni…

    Campionato italiano di Serie C2: 1
    Licata: 1984-1985

    Campionato italiano di Serie B: 1
    Foggia: 1990-1991

  2. Ha raggione , lui e’ un vincente !!!!!!!!!!Ha vinto una bella testa di C. . . o .

  3. Vecchia Viareggio

    secondo lui non allenava il Real Madrid perche’ Moggi lo boicottava,
    dal 2006 che Moggi (purtroppo) non è piu’ nel calcio chi ha allenato questo genio della panchina?
    il Bayern? il Manchester? il Barcellona? oppure la grande inter come mai perennemente in cerca di un grande allenatore ha preferito affidare la panca a Gasperini, Leonardo e Benitez piuttosto che al grande zednek?

  4. ignorante ed in malafede

  5. La creatina, per dirne una, l’ha portata il suo Foggia in Italia…

  6. Alexander De Large

    …Zeman ha studiato i suoi famosi metodi di allenamento nella ex cecoslovacchia…ossia nell’ex “patto di varsavio”…e come ben sappiamo i paesi del blocco sovietico negli anni 70 ed 80 erano all’avanguardia per i metodi “dopanti” nel settore sportivo. (lo sport era concecipo come parte integrante della “guerra fredda”)
    Non sarà che il “signor Zeman” parlasse tanto di doping perchè lui stesso ne è stato il pioniere in italia? (perchè le sue squadre corrono tanto…ma nessuno le indaga mai? solo lui è il depositario dei metodi di allenamenti giusti?)
    Poi sui campionati “non regolari”, il “signor Zeman” ci dica perchè non denunciava il “doping amministrativo” di Cragnotti quando lui era alla Lazio???
    Se ne torni da dove è venuto! campa solo sulle sue calunnie….mentre sul campo non ha vinto niente di niente!

  7. Io farei dei video delle testimonianze di tutti sti mezzi uomini e le posterei su youtube… visto che ormai la tv è piegata a novanta gradi a tutti… cosi chi inizia a dire che questo mezzo allenatore ha ragione quando rilascia queste dichiarazioni, possiamo linkare subito la sua testimonianza come commento senza allungarci in cose ovvie…

  8. Un altro che non dice praticamente nulla ……………….. ovvietà …………………… odiava Moggi perchè era un vincente e lo mandava a quel paese

  9. Capitan Haddock

    Normalmente il capitano è un colorito poeta dell’insulto non volgare.
    Per Zeman, pero’, sarei propenso a fare un’eccezione: c……e!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi