Walter Mazzarri - Juventus, primi segnali per un matrimonio fattibile | JMania

Walter Mazzarri – Juventus, primi segnali per un matrimonio fattibile

Walter Mazzarri – Juventus, primi segnali per un matrimonio fattibile

Il mercato della Juventus è in pieno fermento ma prima di pianificare l’arrivo di rinforzi è necessario sciogliere le riserve su chi sarà il prossimo allenatore dei bianconeri la prossima stagione.  Le quotazioni su una conferma di Delneri sono in ribasso. Dall’Inghilterra, Mancini nega i contatti con la Juve e nell’ultimo weekend sembra essere tornata prepotentemente in …

Il mercato della Juventus è in pieno fermento ma prima di pianificare l’arrivo di rinforzi è necessario sciogliere le riserve su chi sarà il prossimo allenatore dei bianconeri la prossima stagione.  Le quotazioni su una conferma di Delneri sono in ribasso. Dall’Inghilterra, Mancini nega i contatti con la Juve e nell’ultimo weekend sembra essere tornata prepotentemente in pole la candidatura di Walter Mazzarri.
L’allenatore del Napoli è da tempo accostato alla Juve e tra conferme, contatti e smentite,si rincorrono le voci di un suo possibile approdo sulla panchina bianconera. Rumorsi alimentati dallo stesso Mazzarri che non scioglie le riserve del suo futuro nonostante la stima della squadra, della dirigenza e dei tifosi.
Un’ulteriore conferma delle incertezze del tecnico si è avuta sabato sera al termine del match vinto dal Napoli contro il Genoa, quando il tecnico ha “gelato” l’intero popolo partenopeo con questa dichiarazione: “A fine anno parlerò con la società e decideremo se proseguire. E’ una cosa da valutare insieme. Al termine del campionato vedremo, ma di sicuro dovrò parlare ancora col presidente”.
Stamani Sky Sport 24 ha aperto i suoi tg con una notizia dal titolo inequivocabile “Da Napoli segnali sempre più inequivocabili sul futuro di Mazzarri in bianconero”. In effetti nè dalla Juve nè da Napoli sono giunte smentite su quella che appare una trattativa possibile. Anzi, il presidente De Laurentiis che più volte ha ribadito la propria fiducia nel tecnico, stavolta ha mostrato una certa apertura: “In questo momento – spiega – nessuno è indispensabile e se qualcuno vuole andar via, non sarà certo trattenuto con la forza. Chi vuol andare vada… chi vuol restare che ben venga”.  
Staremo a vedere. Di certo di Mazzarri alla Juve se ne parlerà ancora a lungo.

Credits: Football Transfer
Fracassi Enrico

14 commenti

  1. Però se ci pensate la difesa a tre sarebbe una soluzione buona per la juve…non devi comprare terzini e usi i centrali che scarsi non lo sono affatto…

  2. mah resto molto ma molto perplesso.

    Krasic alla Lavezzi non ce lo vedo proprio, hanno caratteristiche abbastanza differenti (lavezzi è più un fantasista che svaria su tutto il fronte d’attacco, krasic è un’ala d’attacco pura).

    Su Mazzarri resto della mia opinione: ha un brutto carattere e soprattutto ci obbligherà a cambiare modulo e quindi comprare giocatori. Ma dico questa squadra un impianto ce l’ha, gli mancano classe e mentalità: la prima la dovrebbero portare 3 campioni, la seconda un allenatore con la testa vincente. Esempio? Villas Boas, Deshamps,Spalletti in panca + 1 centrocampista (mascherano?) un’ala sx (bastos) 1 giocatore d’attacco (pastore? magari!).
    Con Mazzarri tutto punto e daccapo…difesa a 3 ali/terzini da ricomprare, krasic chissà dove …

  3. ora stanno programmando da dicembre gli acquisti di:
    Bastos,Beck,Pirlo,L.Diarra,Menez,Gabriel Appelt Pires,Rolando,Fernando,Shaqiri, questi sono i nomi + vicini alla Juventus e come grande colpo credo che sarà Pastore
    i riscatti Matri,Quaglia,Aquilani con sconto,Sorensen

  4. claudio non ti preocc io ho fidicia nel presidente Agnelli e Marotta..claudio dimmi secondo te Marotta e Paratici potevano gia organizzare il mercato della Juve dal gennaio scorso cioè del 2010? ASSOLUTAMENTE NO perchè erano dirigenti della Samp e dovevano fare gli interessi della samp e non della Juventus ecco il perchè di questo mercato medio/basso con qualche ottimo giocatore come Quaglia,Sorensen,Aquilani,Krasic,Matri,Bazagli,Bonucci,Storari

  5. …..no….no. non facciamo discorsi a “rapa”. Mazzarriu non è un mezzo allenatore ma è uno bravo e capace ( dovunque è andato ha sempre fatto cose egregie…Reggio….Genova… e Napoli )…e poi ha carattere per poter dire la sua in una campagna acquisti….non è un’aziendalista (…anche mediocre)alla Ferrara o alla DelNeri, che tutto quello che gli mette a disposizione la società va benone, e cosi, poi,assistiamo alle performance dei vari Martinez…. Pepe….
    Sorensen….Lanzafame..). Comunque, sarò scettico, ma su questa dirigenza non ho grande fiducia…. mi sà che la vuol dar da intendere
    a noi sostenitori.

  6. Premesso che anche a me non piace Mazzarri piu’ che per il suo gioco per il suo piangere continuamente, mi sembra la brutta copia di Mourinho che quando vince e’ merito suo quando perde e’ sempre colpa di qualcun altro. Per quanto riguarda la tattica, per fare un paragone con il Napoli, Krasic farebbe il “Lavezzi” in un eventuale 3-5-2. E forse renderebbe anche di piu’ perche’ sarebbe esonerato dal rincorrere l’avversario (Lavezzi non lo rincorre mai, molto di piu’ fa Cavani in fase difensiva) e potrebbe svarie su tutto il fronte d’attacco.

  7. scusate ma solo a me viene il volta stomaco a pensare a questo ennesimo mezzo allenatore sulla nostra panchina?

    E’ un allenatore con le palle? Bene lo è anche (il mediocre) Delneri! Qua serve altro, gente con mentalità da grande, non un altro allenatore pane e salame abituato a fare caciara e sbraitare!

    Per non parlare del problema tecnico: nel suo unico modulo, 3-5-2, dove bip lo infila Krasic? Non mi dite che ha le stesse caratteritiche di maggio…

    Se questo non sa cambiare schema è inutile prenderlo altrimenti dovremmo rivoltare di nuovo la squadra come un calzino= fare 6/7 acquisti invece di 3/4= prendere di nuovo tanti giocatori mediocri

    AIUTO, DIO CE NE SCAMPI!

  8. Mik Mazzari è Pronto ecco era pronto Allegri per il milan lippi il grande Marcello Lippi prima d’arrivare alla Juventus Alleno il Napoli che era una provinciale… per me Mazzari è pronto per la Juventus l’importante è che usi il 4-3-1-2 o il 4-2-3-1 e non la difesa a 3

  9. dnabianconero

    @ dnajuve65:
    perché non ti convince il 3-5-2 o che sia il 4-3-3 o il 3-4-3?
    Se hai gli uomini lo puoi fare. Basta avere un approccio giusto e avere le idee chiare.
    Del Neri quest’anno ha creato un pò di confusione: per la mancanza degli uomini o per uno schema molto rigido?????

  10. dnabianconero

    @ mik: quagliarella non è un problema (non è mica il migliore attaccante del mondo). Se Mazzarri non lo vuole che se ne torni a Napoli e finiamola di dover assegnare d’ufficio i giocatori al tecnico. Una volta tanto facciamo decidere a chi li mette in campo in base al modulo di gioco e alle opportunità tecniche.

  11. sarà pronto per una grande?farà la stessa fine di quagliarella? odiato dai napoletani? ma quagliarella non è andato via da napoli anche per causa sua?

  12. Basta che nn faccia il 3-5-2.

  13. dnabianconero

    il carattere di Mazzarri è niente male: lui saprà imporsi e scardinare quel linguaggio burocratese che dilaga nell’ambiente juventino di questi tempi.

  14. dnabianconero

    Mazzarri, anche se sta un gradino sotto Capello, Mourinho e Hiddink, mi garba e …. sicuramente rappresenta una crescita rispetto agli allenatori avuti sin’ora dopo Calciopoli

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi