Vucinic e Barzagli in coro "Vogliamo la Supercoppa anche per Conte" | JMania

Vucinic e Barzagli in coro “Vogliamo la Supercoppa anche per Conte”

Vucinic e Barzagli in coro “Vogliamo la Supercoppa anche per Conte”

“Mi hanno fatto correre un casino nell’ultima settimana, però sto bene”. Mirko Vucinic ha ritrovato l’allegria dopo qualche fastidio di troppo in questo scorcio di pre-campionato, che ne mette ancora in dubbio la presenza nella finale di Supercoppa Tim. Dopo la vittoria dello scudetto, però, il montenegrino non pensa ad altro che a continuare a …

Mi hanno fatto correre un casino nell’ultima settimana, però sto bene”. Mirko Vucinic ha ritrovato l’allegria dopo qualche fastidio di troppo in questo scorcio di pre-campionato, che ne mette ancora in dubbio la presenza nella finale di Supercoppa Tim. Dopo la vittoria dello scudetto, però, il montenegrino non pensa ad altro che a continuare a vincere, il perché è chiaro nelle sue parole riportate da ‘Tuttosport’: “Intanto perché abbiamo ancora molta fame e vogliamo vendicarci per la sconfitta nella finale di Coppa Italia e poi per dedicare la vittoria a Conte. Lui è sereno, lo vediamo come sempre, vicino alla squadra e concentratissimo sulla partita”.

Stando ai bene informati, comunque, Vucinic sarà in campo dal primo minuto contro il Napoli: al suo fianco uno tra Giovinco e Matri. “Ma sono due campioni e mi trovo benissimo con tutti e due. Con Matri ho una buona intesa dall’anno scorso, con Giovinco la sto trovando. E’ bello giocare con lui, è molto tecnico. Assomiglia a Del Piero. Intendiamoci, Alex è Alex: inimitabile, ma Giovinco è molto simile a lui”, conclude Mirko.

Gli fa eco il difensore Andrea Barzagli: “Stiamo bene, siamo concentrati e teniamo molto a questa sfida. Le vicende extra calcistiche non ci disturbano, anzi forse ci danno più carica. Quando si va in campo tutto il resto rimane fuori e si pensa solo alla partita. Conosciamo la forza del Napoli, ha un grande potenziale e giocatori importanti, ma lo scorso anno la vera protagonista è stata la Juve e credo che anche il Napoli dovrà faticare parecchio se vorrà vincere la Supercoppa. Saremo aggressivi e cercheremo di imporre il nostro gioco. La solita Juve, insomma. Al San Paolo ci ha messo in difficoltà -ricorda Andrea – al ritorno non c’è stata storia e poi la finale di Coppa è stata equilibrata, decisa dagli episodi. In una partita secca del resto può capitare di tutto. La differenza la farà la rabbia, la voglia che ognuno di noi metterà in campo».

Infine una battuta sull’arrivo di Lucio: “E’ un giocatore importante, d’esperienza e mentalità vincente. Noi lavoriamo molto sulla difesa e su alcuni concetti diversi da quali dell’Inter, ma lui si sta ambientando e ha la qualità per integrarsi al meglio”, conclude Andrea.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi