Vinovo, Juventus di nuovo al lavoro senza nazionali | JMania

Vinovo, Juventus di nuovo al lavoro senza nazionali

Vinovo, Juventus di nuovo al lavoro senza nazionali

Seppur a ranghi ridotti, la Juventus si è ritrovata ieri pomeriggio a Vinovo, dopo la domenica di riposo concessa dal tecnico Antonio Conte. Con il tecnico impegnato a Coverciano per il tradizionale incontro tra gli allenatori di A, B e Lega Pro, a dirigere l’allenamento è stato Angelo Alessio, che ha diretto una seduta alla …

Seppur a ranghi ridotti, la Juventus si è ritrovata ieri pomeriggio a Vinovo, dopo la domenica di riposo concessa dal tecnico Antonio Conte. Con il tecnico impegnato a Coverciano per il tradizionale incontro tra gli allenatori di A, B e Lega Pro, a dirigere l’allenamento è stato Angelo Alessio, che ha diretto una seduta alla quale non hanno preso parte ben 10 elementi. Oltre ai sette Nazionali italiani (Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Marchisio, Pirlo e Matri), impegnati mercoledì sera a Genova contro gli Stati Uniti, erano assenti anche Caceres, Lichtsteiner e Vucinic, impegnati cone le rispettive selezioni nazionali.
Chi è rimasto a Vinovo ha affrontato esercizi di possesso palla alternati ad allunghi su diversa distanza; poi la partitella finale giocata sei contro sei su un campo ridotto. Il solo Marco Borriello non ha disputato la sfida in famiglia per dedicarsi ad un supplemento di lavoro atletico.
Assenti per permesso accordato dalla società, Alessandro Del Piero e Alexander Manninger, che.

Un commento

  1. Allora… ricapitolando: Vidal e Pepe squalificati, Estigarribia con molta probabilità sarà fuori per scelta tecnica, Krasic è fuori dai giochi già da parecchio tempo, Giaccherini andrà al 99% a sostituire Vidal a centrocampo o giocherà Marrone al suo posto. Chi rimane? Quagliarella certo, che però quando è stato utilizzato da Conte è stato impiegato o da primo violino o, al massimo, da seconda punta, ma MAI esterno! Perchè, allora, date le circostanze, non tentare una buona volta di provare sto cavolo di Elia??? Ma anche a farlo entrare nel secondo tempo… Antonio dopo la partita hai detto che dovete migliorare tutti, migliorare tu per primo, ecco inizia a farlo aprendo la mente su TUTTA la rosa me a cominciare ad inserire tutti gli elementi… sai fino ad ora hai dato le proprie chences a tutti tranne, indovina a chi? Non possiamo fare un campionato con 14 uomini, dato anche che il mercato di gennaio è stato sbagliato. Potrebbe non capitare più un occasione simile e potrebbe essere l’olandese la chiave dei nostri problemi in fase offensiva. Mi raccomando

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi