Vinovo: Conte dà lezione prima sul campo, poi alla lavagna | JMania

Vinovo: Conte dà lezione prima sul campo, poi alla lavagna

Vinovo: Conte dà lezione prima sul campo, poi alla lavagna

Nella giornata di ieri, il tecnico della Juventus Antonio Conte ha cominciato a riabbracciare i tanti bianconeri che nei giorni scorsi sono stati impegnati con le rispettive nazionali. I reduci dagli impegni con la maglia azzurra hanno svolto un defaticante in mattinata, mentre il resto del gruppo ha continuato il lavoro di routine agli ordini …

Nella giornata di ieri, il tecnico della Juventus Antonio Conte ha cominciato a riabbracciare i tanti bianconeri che nei giorni scorsi sono stati impegnati con le rispettive nazionali. I reduci dagli impegni con la maglia azzurra hanno svolto un defaticante in mattinata, mentre il resto del gruppo ha continuato il lavoro di routine agli ordini di Conte e del suo staff tecnico. Buone notizie da Barzagli che ha iniziato a seguire in parte il programma con i compagni, mentre Alessandro Del Piero, complice un fastidio al costato, ha invece seguito un programma personalizzato.
In attesa della riunione definitiva del gruppo, prevista per l’allenamento di oggi, Antonio Conte ha dato il via ieri alla quarta stagione di “Formazione Juventus”, il progetto voluto dalla società bianconera e rivolto ai ragazzi del Settore Giovanile. Il tecnico della prima squadra è stato ospite del primo incontro di “Il gruppo si racconta”, ossia il filone coordinato dal giornalista di Juventus Channel Paolo Rossi. Si è trattato di una sorta di lezione impartita ai ragazzi della primavera di Marco Baroni, alla presenza dello stesso tecnico e di Gianluca Pessotto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi