Villar Perosa: interviste ad Allegri, Marotta ed Elkann

Villar Perosa: interviste ad Allegri, Marotta ed Elkann

Villar Perosa: interviste ad Allegri, Marotta ed Elkann

Villar Perosa, Juventus A-Juventus B 6-1: le interviste ad Allegri, Marotta ed Elkann che parlano anche di mercato ed obiettivi stagionali

elkann-juventus-azionistiVillar Perosa, Juventus A-Juventus B 6-1, le impressioni di Allegri, Marotta ed Elkann. È stata una festa oggi al quartier generale della famiglia Agnelli per la tradizionale partita tra la Juve di Allegri e la primavera di Grosso. Al termine dell’incontro, Max si è fermato ai microfoni di ‘Sky Sport’, commentando anche l’ottima accoglienza che gli ha riservato il pubblico: “Credo che oggi sia stato un buon allenamento dopo tre giorni di riposo. Ho provato la difesa a quattro e iniziamo bene la discesa verso il campionato. I tifosi? Mi ha fatto piacere l’entusiasmo. Sento grandi aspettative – ammette l’allenatore – e cercheremo di non deluderle. Oggi per me è stata una giornata emozionante e particolare. Fa parte della storia della Juventus e della famiglia Agnelli. E’ uno stimolo per fare una grande stagione. Vogliamo rivincere il campionato e non sarà facile, ma essere competitivi anche in Champions”.

Nota negativa, Arturo Vidal a bordo campo con una borsa del ghiaccio sul ginocchio: Allegri non pare preoccupato per le condizioni del cileno.

Vidal titolare alla prima di campionato non lo so, ma da domani inizia a lavorare con la squadra. La condizione non sarà ottimale – conferma – , ma può allenarsi con noi. Conte non l’ho sentito. Un grosso in bocca al lupo, avrà modo di fare bene e preparare l’Europeo nel migliore dei modi.

Si occupa principalmente di mercato, il dg Beppe Marotta, che ai microfoni di Sky ha fatto il punto sul alcune voci di mercato:

Non abbiamo trattative in corso, né abbiamo avuto richieste del giocatore di andare via. Vidal ci ha sempre detto di voler restare qui e noi siamo ben contenti di tenerlo. Il rinnovo fatto a metà della scorsa stagione ha consolidato il matrimonio tra le parti e ci sono tutti i presupposti per cui Vidal resti. Tutti i nostri principali obiettivi di mercato sono stati centrati – ribadisce – e la squadra è più forte dell’anno scorso.

In difesa non arriverà nessuno, mentre i rinnovi di alcuni big sono in dirittura d’arrivo:

Buffon è un simbolo per questo club, c’è gratitudine per quanto ha fatto e quanto sta facendo. Il contratto è già pronto e già firmato in bianco, Gigi resterà finché vuole alla Juventus. Per Pogba è stata avviata una negoziazione con i suoi agenti e ci sono tutti i presupposti che si giunga a una conclusione in tempi ristretti e veloci.

Presente al vernissage, anche il proprietario della Juventus, John Elkann, che ha indossato la seconda divisa con il numero 9 di Alvaro Morata:

E’ la prima volta che portiamo i nostri figli: è sempre un bel momento di festa di famiglia. Trenta anni fa venivo con il nonno qui… Adesso è bello che i nostri figli siano qui proprio oggi: inizia un nuovo ciclo per una nuova generazione. Abbiamo infatti un nuovo allenatore e sono sicuro che farà bene. Ha grande esperienza e mi ha confermato di essere stato juventino da sempre – dice John – , mi ha detto che aveva il poster di Platini in camera. Con lui inizia un nuovo ciclo e sarà un ciclo ambizioso.

Il capitolo Conte, dunque, è chiuso:

Gli ho mandato un messaggio per fargli gli auguri. Speriamo che anche in Nazionale porti avanti la sua sfida in modo vincente come ha fatto con noi. Oltretutto ho visto che la spina dorsale azzurra continuerà a essere quella della Juventus, una ragione in più per augurarsi il meglio per lui.

Quanto al mercato, il numero uno della Juve, invita a guardare positivamente a coloro i quali sono arrivati, pur non essendo top player:

Il mercato? E’ stato ricco. Sono arrivati giocatori di esperienza come Evra, giovani di bellissime speranze come Morata o Pereyra. Mi hanno regalato la maglia di Morata: credo che sia l’indicazione di come la squadra si stia rinnovando. Partiamo da una buona base – prosegue – , ma innestiamo giovani per aprire un nuovo ciclo. E vedo che i nuovi si sono già integrati molto bene.

Quali sono gli obiettivi della proprietà per la stagione 2014-2015? Elkann traccia la linea:

Gli obiettivi sono sempre quelli importanti. Oggi abbiamo un allenatore e una squadra per poterci dare grandi soddisfazioni nel futuro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi