Video Trofeo Tim 2014 | Juve-Milan 0-1 | Juve-Sassuolo 1-0

Video Trofeo Tim 2014: Juventus-Milan 0-1, Juventus-Sassuolo 1-0, tabellini e highlights

Video Trofeo Tim 2014: Juventus-Milan 0-1, Juventus-Sassuolo 1-0, tabellini e highlights

Video Trofeo Tim 2014: la Juventus perde contro il Milan (0-1 gol di Honda) e poi si riscatta contro il Sassuolo (1-0 gol di Pereyra)

video-tim-2014Video Trofeo Tim 2014: lucie e ombre dalla Juventus. I bianconeri di Massimiliano Allegri escono dal trofeo Tim con una sconfitta e una vittoria. Nella prima gara la Juve soccomber per 0-1 al cospetto di un Milan tutt’altro che irresistibile. Privi di Llorente, i bianconeri giocano senza punti di riferimento e pur creando molto a centrocampo non riescono a pungere. La difesa a 4, invece, sbanda paurosamente e ogni affondo del Milan sembra poter portare al gol. Amnesie evidentissime di Bonucci, che con la linea a 4 sembra essere tornato quello dell’anno di Del Neri: non protetto da altri due centrali, evidenzia tutte i propri limiti nell’1 contro 1. Male anche Ogbonna, troppo timido e insicuro. Honda approfitta di un marchiano errore di piazzamento per portare i tre punti al Milan.

JUVENTUS-MILAN 0-1: tabellino, highlights e video gol

Juventus (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Evra; Pirlo, Vidal, Pogba; Marchisio; Tevez, Giovinco.

A disp.: Rubinho, Audero, Chiellini, Caceres, Motta, Romulo, Pepe, Mattiello, Padoin, Asamoah, Vitale, Pereyra, Marrone. All.: Allegri

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Alex, Bonera, De Sciglio; Poli, Essien, Muntari; Honda, Pazzini, Menez.

A disp.: Abbiati, Agazzi, Albertazzi, Armero, Rami, Zaccardo, Zapata, Cristante, Mastalli, Saponara, El Shaarawy, Mastour. All.: Inzaghi

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 29′ Honda (M)

Ammoniti: De Sciglio (M)

Espulsi: –

Nella seconda gara, la Juventus infarcita di riserve ha la meglio di un Sassuolo molto generoso ma poco pungente. Marrone va spesso in apnea contro gli avanti neroverdi, ma per sua fortuna c’è un puntualissimo Chiellini che toglie sempre le castagne dal fuoco. In fase avanzata, la Vecchia Signora produce più della prima gara e alla fine trova il gol con Pereyra, lesto a sfruttare una corta respinta della difesa del Sassuolo.

SASSUOLO-JUVENTUS 0-1: tabellino, highlights e video gol

Sassuolo (4-3-3): Pomini; Cannavaro, Terranova, Acerbi, Longhi; Brighi, Chibsah (30′ Magnanelli), Kurtic; Sereni (30′ Berardi), Pavoletti, Floro Flores.

A disp.: Polito, Antei, Missiroli, Zaza, Ariaudo, Biondini Floccari, Gazzola, Sansone, Peluso. All.: Di Francesco

Juventus (4-3-2-1): Rubinho; Caceres, Marrone, Chiellini, Asamoah; Romulo, Padoin, Vitale; Pepe, Pereyra; Mattiello. A disp.: Storari, Audero, Ogbonna, Evra, Bonucci, Motta, Lichtsteiner, Pirlo, Vidal, Pogba, Marchisio, Tevez, Giovinco. All.: Allegri

Arbitro: Irrati

Marcatori: 43′ Pereyra (J)

Ammoniti:

Espulsi:

5 commenti

  1. @dnabianconero, concordo su quasi tutta la tua analisi. Ho rivisto la Juve dello scorso anno con tutti i suuoi pregi (Tevez in particolare) e i suoi tanti difetti . Dovendo analizzare questi ultimi, come non si può non rimarcare la solita difesa ballerina, soprattutto quella senza Chiellini, con un Bonucci che non si fà mancare il soliti svarioni e un Ogbonna alquanto spaesato. A proposito di Ogbonna, non sarebbe male che qualcuno gli ricordasse di non emulare qualche suo compagno di reparto nei lanci lunghi fuori misura, si limiti a fare iul difensore , non l’uomo assist: abbiamo già due fenomeni in squadra, Bonuucci e Chiellini che in quanto a piedi buoni dicono la loro. L’attacco, Tevez ( il solito leone, ) a parte, mi sembra peggiorato. Llorente ha ancora il suo peso e la sua mancanza si sente. Giovinco ha riconfermato i suoi limiti. Il solito gioco in orizzontale con la solita mancanza di idee e la solita difficoltà a finalizzare. Un trequartista con fantasia ( vedrei bene Shaquiri ) sarebbe la soluzione. Concordo che Marchisio non è in grado di fare quel tipo di gioco. Uniche note positive, sono i “ragazzini” Mattiello e Vitale decisamente pieni di personalità, anche se devono crescere ancora parecchio. E poi ho visto un ottimo Romulo. Insomma ad una settimana dall’inizio del campionato, c’è ancora
    tanto da lavorare. Se non cambierà qualcosa ( un centrale forte e di esperienza, un trequartista di qualità e un gioco più veloce e più concreto ) ci spetterà un periodo di sofferenza.

  2. giudicare così Evra quando ancora non si è giocato neanche un minuto di partite ufficiali mi sembra un po’ folle…

    • Caro Enzo,
      Ci può stare che Evra debba recuperare la forma, ma non ti sembra più folle la scelta di Marotta e Co. di affidarsi ad Allegri che non ha ancora trovato la quadra per la prossima stagione?
      Non ti sembra che stiamo per ritornare al recente passato delneriano?
      I vari Bonucci, Giovinco, Marrone, Ogbonna, Pepe (giocatori normali) se non motivati adeguatamente faranno schifo!
      Ma perché questa scelta di prendere illustri campioni alla soglia dei 30 oppure oltre la trentina? Se sono stati lasciati partire dai loro club ci sarà un motivo! Fanno eccezione Pirlo e Tevez: questa politica marottiana non porta lontano.
      Mi preoccupa la lentezza di Vidal: in ripresa post infortunio oppure demotivato?

      • No, non mi sembra che stiamo per ritornare al recente passato delneriano. Non ho elementi per poterlo dire, non essendo catastrofista.
        Il Man United ha cercato di trattenere Evra fino all’ultimo. Ha scelto lui di andare via.
        Non mi preoccupa la lentezza di Vidal in quanto è normalissima, non avendo giocato neanche un minuto prima del trofeo tim.

  3. La difesa a 4 con Bonucci spaccone e con Ogbonna inadeguato ci farà molto male… per favore corriamo ai ripari. Conte saggiamente mise Barza e Chiello a protezione.
    Evra mi è sembrato peggio di De Ceglie, mi sa che Asa torna a sx per restarci.
    Giovinco… che dire! È inutile quanto impalpabile (durante la telecronaca il cronista ha detto che per qualche centimetro non insaccava la palla in rete, appunto!)
    Marchisio da trequartista mi sembra inadeguato, quasi spaesato: è un mediano e non ha il dribbling e la corsa di Lavezzi o Jovetic.
    Il giovane Mattiello mi sembra bravo!
    Pereyra è forte!
    Romulo sarà utile per tante cose belle in campo.

    Una domanda: che c’è ne facciamo di Podolski? Dobbiamo giocare con il 4312 altrimenti scopriamo anche la mediana e per questo dobbiamo prendere un fantasista! Possiamo adeguate solo Coman o Pereyra….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi