Primo Piano Video

[VIDEO] Lite Mandzukic-Cuadrado: alla Juve saltano i nervi

lite mandzukic cuadrado
Scritto da Redazione JM

Lite Mandzukic-Cuadrado: qualcosa non va nello spogliatoio bianconero, Allegri minimizza, ma ai tifosi l’episodio non è piaciuto affatto

Lite Mandzukic-Cuadrado: qualcosa non va nello spogliatoio bianconero, Allegri minimizza. Nonostante la Juventus sia prima in campionato e nel proprio girone di Champions, trapela nervosismo dallo spogliatoio. Ieri, dopo la debacle contro il Genoa, l’ufficio stampa ha comunicato il silenzio dei giocatori. Ha parlato solo Massimiliano Allegri che stuzzicato sulla lite in campo tra Juan Cuadrado e Mario Mandzukic ha sostanzialmente minimizzato.

Si tratta comunque di scene a cui i tifosi della Juventus non sono abituati e che non vorrebbero mai vedere. Il club bianconero è un esempio di ordine e disciplina, ma tutta la partita di ieri non è stata un bell’esempio. Calciatori poco combattivi, alcuni che si prendono licenze ingiustificate, altri che addirittura rischiano di venire alle mani. Sarà stato anche il nervosismo per aver preso tre gol in 29 minuti, ma ai bianconeri sono saltati i nervi troppo facilmente.

Live Mandzukic-Cuadrado: Dani Alves divide

Ad un certo punto del primo tempo, le telecamere riprendono Mandzukic che si becca con Cuadrado (IL VIDEO). Vola probabilmente qualche vaffa e mentre i due si continuano a beccare, arriva ad un certo punto Dani Alves che con uno spintone senza tanti complimenti allontana il colombiano per evitare il contatto fisico con il croato. La speranza è che si sia trattato solo di un episodio e che i due abbiano chiarito al termine della gara.

1 Commento

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi