[VIDEO] Buffon salva la Marsigliese e diventa idolo di Francia

[VIDEO] Buffon salva la Marsigliese e diventa idolo di Francia

[VIDEO] Buffon salva la Marsigliese e diventa idolo di Francia

Gianluigi Buffon, capitano della Juventus, diventa anche l’idolo della Francia: ecco cosa ha fatto prima dell’amichevole dell’Italia contro i ‘galletti’

Gianluigi Buffon, capitano della Juventus, diventa anche l’idolo della Francia. Ieri sera, prima dell’amichevole tra Italia e Francia, il numero uno azzurro ha stupito tutti con un gesto di rara sportività. Gli speaker dello stadio San Nicola di Bari avviano la Marsigliese, l’inno dei ‘galletti’, partono i fischi.

Buffon non ci sta e comincia ad applaudire. I compagni lo seguono a ruota e rapidamente anche il pubblico tramuta i fischi in applausi. L’episodio non è sfuggito ai giornali francesi, che oggi trattano da vero idolo il capitano azzurro. “Un capo è in grado di imporre la sua autorità in un secondo”, scrive Le Parisien, che poi aggiunge come ‘SuperGigi’ ha “parato” i fischi rivolti all’inno francese.

“Al momento degli inni – continua il quotidiano francese – e un po’ fra la sorpresa generale, dei fischi si sono levati dal vetusto stadio San Nicola alle prime note della Marsigliese. Passato qualche secondo di stupore, l’immenso capitano della squadra azzurra ha deciso di lavare l’offesa”.

“Un’incarnazione della classe – commenta invece la tv all news Bfm – oltre ad essere uno dei più grandi portieri della storia, Gianluigi Buffon, con il suo carisma, allunga la sua influenza ben al di là del terreno di gioco. Risuonano gli inni di Italia-Francia al San Nicola di Bari. Alle prime note della Marsigliese, salgono dei fischi dalle gradinate. Reazione immediata del capitano degli azzurri, seguito dai suoi compagni, che alzano le braccia per incoraggiare il pubblico ad applaudire. I fischi si trasformano in applausi. Nuovo miracolo firmato Buffon. Qualche minuto dopo, il capitano italiano prenderà il microfono per qualche parola di omaggio alle 291 vittime del sisma che ha colpito l’Italia. A 38 anni, Buffon conferma di essere molto di più di un calciatore”.

Celebra Buffon anche Gianni Infantino, nuovo presidente Fifa cui il gesto del capitano bianconero non è passato inosservato.

“Ieri sono rimasto molto impressionato dal fatto che, quando alcuni idioti hanno cominciato a fischiare al momento degli inni, Buffon ha iniziato ad applaudire, la squadra lo ha seguito e poi tutto lo stadio ha applaudito l’inno francese. È stata una bellissima vittoria della cultura e della civiltà sull’ignoranza, vorrei complimentarmi con Buffon, un esempio per tutti”.

Buffon fa partire gli applausi all’inno francese

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi