Vidal: "Sogno la Champions, ma prima voglio il campionato" | JMania

Vidal: “Sogno la Champions, ma prima voglio il campionato”

Vidal: “Sogno la Champions, ma prima voglio il campionato”

E’ una delle rivelazioni di questo inizio di campionato: Arturo Vidal sembra giocare nella Juventus da una vita e non ha per nulla avvertito il passaggio dalla Bundesliga alla Serie A, altro che problemi di ambientamento! Ospite oggi del ‘Filo Diretto’ su Juventus Channel, il “Guerriero” ha risposto alle domande dei tifosi: “Il soprannome mi …

E’ una delle rivelazioni di questo inizio di campionato: Arturo Vidal sembra giocare nella Juventus da una vita e non ha per nulla avvertito il passaggio dalla Bundesliga alla Serie A, altro che problemi di ambientamento! Ospite oggi del ‘Filo Diretto’ su Juventus Channel, il “Guerriero” ha risposto alle domande dei tifosi: “Il soprannome mi è stato dato per il mio modo di giocare, per come interpreto le partite. Il ruolo che mi ha assegnato il mister esalta le mie caratteristiche e la gente mi ripete sempre che in me vede un combattente. Questo non può che farmi piacere. I tifosi mi hanno colpito per la passione con cui vivono il calcio e per l’amore per la Juventus. Ovunque andiamo siamo come a casa e questo fa capire quanto sia grande questa società”.\r\n\r\nL’obiettivo minimo della stagione è la qualificazione in Champion League, una competizione che Vidal sogna di vincere da tempo:\r\n

“Farei di tutto per vincerla, ma andiamoci piano – spiega il centrocampista cileno – Stiamo lavorando e siamo forti, ma dobbiamo fare un passo per volta. Ora siamo in lotta per campionato e Coppa Italia e non dobbiamo pensare ad altro. Per la Champions ci sarà tempo. Questo è un campionato difficile, in cui si deve dare sempre il 100%, perché sono molte le squadre davvero forti. La Juve però è tra queste, anzi, è una delle migliori. La nostra forza è il gruppo, non solo per l’allegria dello spogliatoio, ma soprattutto per la capacità di remare tutti in un’unica direzione, verso lo stesso obiettivo”.

\r\nFinale dedicato ad Antonio Conte:\r\n

“Un allenatore molto preparato che sa tenere il gruppo sotto pressione, che cura ogni dettaglio e che allena come giocava: sempre concentrato, con grande passione”.

LEGGI ANCHE  Moratti: "Elkann mi disse grazie per aver comprato Ibra e Vieira"

Un commento

  1. [email protected]

    sono felice ma andiamoci piano….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi