Vialli: "Juventus da scudetto. Scommetto su Aquilani" | JMania

Vialli: “Juventus da scudetto. Scommetto su Aquilani”

La nuova Juventus ispira buone sensazioni a Gianluca Vialli, ex bomber e capitano bianconero. In un’intervistas rilasciata a ‘La Stampa’, l’ex numero 9 della Vecchia Signora si dice ottimista sulla nuova stagione e individua in Aquilani uno dei giocatori sui quali puntare per il riscatto bianconero. Ecco uno stralcio dell’intervista. Gianluca Vialli, le piace la …

La nuova Juventus ispira buone sensazioni a Gianluca Vialli, ex bomber e capitano bianconero. In un’intervistas rilasciata a ‘La Stampa’, l’ex numero 9 della Vecchia Signora si dice ottimista sulla nuova stagione e individua in Aquilani uno dei giocatori sui quali puntare per il riscatto bianconero. Ecco uno stralcio dell’intervista.

Gianluca Vialli, le piace la nuova Juve?
«Mi piace e mi incuriosisce perché alcune operazioni sono state geniali. Si vede la mano di chi, come Marotta e Delneri, sa fare bene il suo mestiere ovunque è chiamato a lavorare».

L’Inter è sempre distante?
«Non più come prima. E se a Torino si crea un clima di entusiasmo attorno e dentro la squadra, penso che già da questo campionato la Juve possa puntare a vincere lo scudetto».

C’è un volto nuovo su cui si sente di scommettere?
«Aquilani. Il centrocampista romano ha il dna da juventino».

Il gioco di Delneri sembra adattarsi a quello di Amauri. Può essere l’anno del brasiliano?

«Prima non gli arrivavano i cross, adesso è diverso: Delneri dà molta importanza agli esterni e, gli esterni, devono metterla là in mezzo. Sì, credo che per Amauri sarà il campionato del riscatto, l’ho capito anche da come si muove senza palla: nel calcio bisogna anche correre, ma non a vuoto».

Dalla Sampdoria alla Juve, il salto è triplo. Devono temere qualcosa Marotta e Delneri?
«Io che ho vissuto le due realtà, posso dire che è più difficile far bene a Genova perché c’è il confronto quotidiano con l’altra squadra cittadina. Certo, la Juve ha milioni di tifosi, ma in città si vive senza particolari pressioni la passione per il calcio».

Giovani (ma non solo) e determinati, i nuovi. Che ruolo potrà avere Del Piero in questa nuova fase di ricostruzione?
«Giovani, determinati e, fatemi dire, anche italiani. Alex sarà decisivo come al solito, sia che giochi dall’inizio, sia che parta in panchina. E, questo, il tecnico lo sa bene».

9 commenti

  1. Vai all’inter, VAI, non abbiamo bisogno di mercenari, prima dimostra di essere un giocatore importante per la juve, prima facci vincere poi batti cassa, personalmente non mi piaci, non sei DIDIER DECHAMPS per capirci, prendi a modello KRASIC che si è pure pagato l’aereo di tasca sua per poter essere alla juve in tempo, vergognati e soprettutto licenzia il tuo procuratore che si permette di trattare con l’inter. VERGOGNA CLAUDIO, VERGOGNA, in una situazione di ricostruzione di squadra come ora, Vattene pure merdazzurro.!!!!!!!!

  2. Numero7 giusta osservazione, si sono comportati allo stesso modo. Ma vi sembra giusto farlo adesso senza aspettare una settimana e cioè alla fine del calciomercato??

  3. Sì, ma visto che qui si discute dell’atteggiamento… Quello di Chiellini è analogo. Il procuratore è andato dal Real per poter spillare altri soldi alla Juventus.

  4. TrueJuventusFanatic

    Numero7,Chiellini il rinnovo lo ha meritato,su marchisio ho i miei dubbi,visto che non è un fuoriclasse e che ha già firmato un rinnovo fino al 2014

  5. Scusate ma allora un giocatore firma contratti da 5 anni e dopo due mesi va a chiedere il rinnovo del contratto…Vi sembra serio questo???

  6. N7 CHIELLO E MARCHIOSIO NON SI TOCCANO

  7. Anche Chiellini sta ridiscutendo un contratto che scadrà nel 2014… Diamo via anche lui?

  8. Sulla questione Marchisio:
    Il Signor Marchisio ha stipulato un contratto, affiancato dai suoi consulenti e dal suo procuratore con la Juventus spa. Tale contratto, su cui sono definiti gli importi che spettano al giocatore, scadrà nel 2014. Ora mi chiedo per quale motivo si sta lamentando visto chè è sempre stato pagato nei termini stabiliti. La Juve non dovrebbe pensarci due volte e venderlo in fretta poichè questi giocatori non li vogliamo

  9. Siccome il tifoso ha diritto di dire la sua: Aquilani se sta bene è un gran colpo, complimenti a Marotta. Ho letto che Marchisio si sta lamentando su facebook che ancora la juve non gli rinnovato il contratto, è un suo diritto MA in questa fase frenetica di mercato non può rompere le scatole, agli occhi di noi tifosi non ci fa una bella figura, se se ne vuole andare vada pure, a me non è mai piaciuto, a me piaceva DECHAMPS e chi vuol capire… Infine vendere DIEGO è UN DELITTO! Come terzino proverei PEPE, Zambrotta insegna in tal senso, pEPE è bravo, ha grinta, è dinamico, non andiamo a spendere soldi per un mezzo giocatore.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi